Fusilli di riso con peperoni all’aglio e acciughe

Perché in fondo siamo urgenti di vita…

Perché non serve tacere se si ha voglia di urlare

Né spegnersi se si vuole fare luce

Non abbiamo abbastanza tempo per perdere tempo 

Non c’è spazio per riempire di vuoto 

C’è troppo spazio per non fare un po’ di differenza

E a volte vorrei fare come il mare: che incanta chi lo osserva, nutre chi lo vive, appassiona chi lo abita. Vorrei imparare da lui l’arte dell’immaginario sempre vivo, quello che non si preoccupa di quante nuvole in cielo ci sono quella mattina, quello che in qualche bel modo mentre ci regala l’arte di prendere il largo, ci ricorda anche la bellezza del tornare a casa.

Il mare, ancora una volta, mi insegna l’urgenza di vita

Senza il peso della sabbia

Ma solo con la leggerezza di piccole conchiglie bianche

Senza la paura di corrergli incontro

Ma con il desiderio di essere abitata da cose grandi

Ecco sì il mare ogni volta mi insegna questo, e quindi me lo ricorda: che possiamo fare luce come fari se ci concediamo il tempo e la possibilità di farci abitare da cose grandi.

La nostra casa del cuore può contenere infinita bellezza, quella che tocca il cielo e gli abissi, dove il profondo è sinonimo di Alto.

Siamo qui per trasformare la nostra urgenza di vita in un mare bellissimo, prudente ma lungimirante, affamato di albe e di condivisione.

Affamato di quella vita che ogni mattina ci bussa alla porta chiedendoci di andare a pescare con lei: e quanto è bello quando prendiamo ami ed esche e usciamo in mare aperto con lei…

Perché in fondo siamo solo e meravigliosamente urgenti di vita… 

Una ricetta dedicata al mare, questa, come d’altronde tutti i piatti in cui adopero del pesce: guardo verso l’alto, anzi, verso il basso, e ringrazio per tutta questa immensa grandezza…

FUSILLI DI RISO CON PEPERONI ALL’AGLIO E ACCIUGHE. Piatto senza glutine

Ingredienti per 2 persone 

  • 150 g di fusilli di riso 
  • 300 g di peperoni rossi e gialli 
  • 30 g circa di acciughe sott’olio + qualcuna per servire 
  • 20 g di pinoli
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 2 spicchi d’aglio  
  • 1 pizzico di paprica
  • olio evo, sale e pepe q.b. 
  • salvia fresca 
  • brodo di verdura q.b. 

Preparazione

  • Mettete l’uvetta in ammollo. 
  • In un tegame soffriggete l’aglio in olio, sale, pepe e la salvia sminuzzata. Aggiungete i peperoni tagliati finemente e le acciughe, togliete l’aglio e coprite con del brodo di verdura.  Cuocete fino a rendere i peperoni piuttosto morbidi.
  • Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente. 
  • Scolate la pasta molto al dente e finite la cottura in padella insieme ai peperoni, coprendo con del brodo di verdura. Aggiungete la paprica, i pinoli, l’uvetta strizzata. Mescolate bene, regolate eventualmente di sale. 
  • Servite i fusilli con le acciughe tenute da parte e un pizzico di pepe.

Prodotti

PASTA NATURA

Piatti EASY LIFE DESIGN

Author: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.