Un lunedì senza glutine: RÖSTIPIZZA prosciutto e olive con birra friulana

La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella.
[Anthelme Brillat-Savarin]

IMG_7802

Di origine contadina e piatto tipico della tradizione Svizzera tra il Canton Berna e il Canton Zurigo, il RÖSTI, diffusosi poi anche in Germania col nome di Röschti, è un cibo nato per la prima colazione contadina e nel tempo diventato un piatto, anzi un simbolo, nazionale.

 

IMG_7872

Nato come crostino o frittella di sole patate, nel tempo è andato arricchendosi di cipolle, pancetta, formaggio, erbe aromatiche, e con varianti differenti nelle varie aree geografiche. Sta di fatto che il rösti è un cibo molto diffuso tra Svizzera e Germania, è servito negli street food come nei ristoranti, fino ad essere assunto in qualità di piatto rappresentativo di un’antica quanta longeva tradizione. Il piatto ha inoltre dato il nome al Röstigraben, termine che definisce persino la mentalità degli abitanti della Svizzera romanda rispetto a quelli della Svizzera tedesca. Come dire: quando un cibo diventa un emblema…

IMG_7815rostipizza-con-prosciutto

RÖSTIPIZZA PROSCIUTTO, GORGONZOLA E OLIVE. Ricetta gluten free

La ricetta viene dal numero di Aprile-Maggio di piùCucina. Aggiungo semplicemente in più della gorgonzola e scelgo di preparare io la salsa di pomodori per questa pizza non pizza eppure pizza. Perché sì, la Röstipizza è un misto tra crocchette di patate croccanti al forno e una sana pizza senza glutine! Risultato? Strabiliante! Perché se ti piace la pizza ma non hai sempre voglia di fare il pieno di farina, se quel croccantino delle patate bello caldo ti ricorda le Stübe tedesche, se vuoi stupire la tua famiglia o i tuoi ospiti con un piatto semplice eppure originale, lei è davvero perfetta!!

IMG_7867

 

Ingredienti per una pizza rotonda

1 kg di patate; 4 pomodori neri siciliani; 1 spicchio d’aglio; 200 g di mozzarella; 50 g di gorgonzola piccante; 80 g di prosciutto; 50 g di olive; sale, olio evo q.b.; origano

IMG_7804

Preparazione

  • Scottate le patate per 15 minuti in acqua bollente salata. Sgocciolatele e lasciatele raffreddare molto bene.
  • Nel frattempo preparate la salsa: in un pentolino insaporite l’aglio con un cucchiaio di olio e un pizzico di pepe e sale. Aggiungete i pomodori a pezzetti e fate andare a fiamma bassa per 15 minuti.
  • Sbucciatele e grattugiatele con la grattugia a fori grossi. Mescolate delicatamente.
  • Distribuite uniformemente il composto in una teglia foderata con carta forno molto unta. Non schiacciate le patate grattugiate e ungetele molto bene. Cuocete in forno a 195° per 15 minuti, poi abbassate la temperatura a 190° e proseguite la cottura per altri 20 minuti.
  • Sfornate la röstipizza e distribuite in superficie la salsa, le olive, il prosciutto cotto, la mozzarella, la gorgonzola, l’origano e ancora un pomodoro a cubetti. Finite con un giro d’olio.
  • Infornate per altri 20 minuti a 190°.

IMG_7847

 

Abbinamento

La forza della Birra Agricola Artigianale Gjulia è quella che solo una storia di famiglia può raccontare.
Nasce da un’intuizione dei fratelli Marco e Massimo Zorzettig, ispirata alle mezzadrie curate dal nonno Pietro e allo spirito viticoltore del padre Livio.
Una vocazione radicata nella terra, capace di tessere relazioni e creare cultura.
Significa guardare all’orizzonte prestando attenzione al dettaglio.
Significa orientare la rotta tra tradizione e futuro, affidandosi a una rosa dei venti dove i punti cardinali sono i valori che da sempre ci guidano: qualità, precisione, impegno, rispetto.

birra-artigianale-ioi-gjulia

Vogliamo che questa accoppiata PIZZA-BIRRA sia originale, golosa e totalmente gluten free. Ecco allora la birra perfetta: direttamente dal Friuli, una birra artigianale dal sapore inconfondibile e senza glutine… Si chiama IOI ed è solo Acqua del Monte Mia, malto d’orzo di propria produzione, luppolo, lievito. Questi gli ingredienti della senza glutine del Birrificio GJULIA, una certezza nel mondo brassicolo friulano che accosta con sapienza e intelligenza le birre della tradizione a quelle più speciali. La Ioi è ad alta fermentazione, non filtrata né pastorizzata. Gusto pieno, perfetta in abbinamento a questa pizza di patate. Vi consiglio un viaggio negli altri punti cardinali della Birra Gjulia, tra Bionde, Weizen, Ambrate, ma anche Bio e perfino Barrique. Eccellenza, artigianalità, storia e futuro insieme. Una scelta che è prima di tutto una scelta di territorio, di italianità e grande appagamento.

Dal numero di Aprile-Maggio di piùCucina

IMG_7854IMG_7841IMG_7826

Autore: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...