ANTICA OFFELLERIA VERONA: quando il semplice si fa straordinario

Rendiamo tangibile ciò che non lo è Perdiamoci nell’invisibile e trasformiamolo in profumi e ricordi Esercitiamoci all’arte della coscienza e quindi della consapevolezza In fondo noi siamo prima di tutto ciò che non si vede Aprire la confezione di questo dolce e assaggiarlo significa entrare in un’altra dimensione. La cucina si riempie di una nuvola…

DI STEFANO ci consegna un Natale all’insegna dello stupore

Io continuo a stupirmi. È la sola cosa che mi renda la vita degna di essere vissuta. [Oscar Wilde] STUPOR MUNDI Stupirci di nuovo. Ricordarci che prima ancora di vedere le cose con occhi nuovi, dobbiamo imparare a riaprire gli occhi per davvero. Non serve andare lontano per riprendere in mano l’arte dello stupore. Che…

MOUHALABIEH: il dolce libanese che onora il pistacchio

I dolci semplici sono quelli che esaltano meglio un territorio e un ingrediente. Ci avete mai pensato? Io attingo ai ricordi e mi ritrovo a perdermi in torte di mele, canestrelli, budini alla vaniglia e croissant. Per non parlare della marmellata fatta in casa con cui si preparava sempre una crostata senza eguali. Pochi ingredienti,…

Torta di nocciole alla confettura di lamponi e vaniglia

La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella.(Anthelme Brillat-Savarin) Lo sforzo è sempre quello di creare, e la creazione solleva interesse e desiderio di ricerca e del poetico fare. La pasticceria Palma il Vecchio innesca improvvisa curiosità per la sua attitudine a connettere…