Casarecce al tartufo con zucca mantovana e crema di fave

E come disse Dante in Vita Nova
quando comprò la pasta dal fornaro?
“Intender non la può chi non la prova!”
[Aldo Fabrizi]

casarecce al tartufo, zucca e crema di fave

casarecce al tartufo, zucca e crema di fave

casarecce al tartufo, zucca e crema di fave

Questa è una pasta davvero speciale. Mentre la preparavo pensavo a quanto sia possibile creare – anche con semplicità – qualcosa di spettacolare, che stupisce e che in qualche modo tocca le corde dell’anima, come un’opera d’arte ma da mangiare, come una meraviglia della natura ma su un piatto, come un’emozione, con il suo profumo e le sue consistenze.

Bellezza, natura, gusto in una sola ricetta: pasta al tartufo senza glutine Pasta Natura, la mia adorata crema gourmet di fave La Favalanciata, e poi zucca mantovana e pecorino di Pienza. Una meraviglia preziosa, un inno al sapore avvolgente e sorprendente dedicato ai simboli dell’autunno. Una pasta che Aldo Fabrizi, nella sua estrema sapienza culinaria, avrebbe pensato come piatto del settimo giorno della creazione, festa della domenica: il buon Dio, nella sua poetica romanesca, avrebbe potuto dire che “prima de fà Adamo fo la pasta”. Il massimo!!!

casarecce senza glutine al tartufo

CASARECCE AL TARTUFO CON ZUCCA MANTOVANA, CREMA DI FAVE E PECORINO DI PIENZA. Piatto senza glutine e vegetariano

Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di casarecce al tartufo senza glutine
  • 250 g di zucca mantovana
  • 60 g di crema di fave
  • 60 g di pecorino di Pienza
  • 1 spicchio d’aglio pulito
  • salvia e alloro freschi
  • olio evo, sale e pepe q.b.
  • fiori eduli per decorare

Preparazione

  • Pulite la zucca mantovana: privatela della buccia e tagliatela a cubetti.
  • In un tegame insaporite a fiamma bassa un paio di minuti l’aglio in due cucchiai di extravergine, la salvia e l’alloro. Aggiungete la zucca, un pizzico di sale, un mestolo di brodo di verdura e cuocete fino a rendere la zucca piuttosto morbida. A metà cottura togliete l’aglio e gli aromi.
  • Qualche minuto prima che la zucca sia cotta, buttate la pasta in abbondante acqua bollente. Scolatela al dente e finite la cottura in padella insieme alla zucca. Mantecate con la crema di fave ed eventualmente ancora qualche cucchiaio di acqua di cottura.
  • Servite le casarecce con una grattugiata di pecorino di Pienza, un giro di extravergine e qualche fiore per decorare.

Prodotti

PASTA NATURA | LA FAVALANCIATA

Décor

Piatti EASY LIFE | Posata PINTINOX

la favalanciata

easy life design

 

 

Author: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.