Capodanno nordico: Salmone marinato, pane ai semi e Chartreuse

Sii come l’ago della bussola che, in qualunque direzione venga rivolto, indica sempre nuovamente il nord.
[Paramhansa Yogananda]

insel-rugenrostock

Mi trovavo sull’isola di Rügen, all’estremo nord della Germania. Un’altra estate, la terza per la precisione, alla scoperta del Nord. Questa volta quello della Germania, immenso, carico di natura, di pesci, di tramonti, di porti e di vele al vento. Carico di mercati, di pani con i semi, di profumo di Mar Baltico, di salmone affumicato, di pepe nero, ma anche rosa, ma anche bianco, purché in grani, purché selvaggio.

Pensate al profumo del burro steso sul pane caldo, poi avvolgetevi in un maglione di lana, uscite presto al mattino, ma presto verso le nove perché prima è troppo freddo, almeno d’estate (chissà d’inverno…). Iniziate la giornata con una tazza di caffè bollente, e poi spostatevi verso uno dei tantissimi mercati del pesce. Che, senza farlo apposta, sono sul porto, sulle barche dei pescatori. Sembra un sogno ma non lo è: una barca dietro l’altra di pescatori, e sopra ogni barca un’infinità di panini di pesce. Pani di ogni tipo, pesce di ogni tipo. Esiste qualcosa superiore al sublime?

image_8167dc95-809e-4ba6-941b-1254e17cea15.149284e0-c654-41ad-a8da-b936330f1a91image_b118628f-ceb3-4257-9937-d18881c404d7.img_0404

Mi trovavo su una delle tante Räucherschiff, barche di marinai del Baltico dove si affumica il pesce. Per la precisione a Ralswiek, un luogo sperduto di confine tra mondi sospesi, bellissimi, inesplorati. Tutto sull’isola di Rügen, l’estremo Nord della Germania.

Tutto preparato sul momento, affumicato a caldo e servito con Fish&Chips, salse e… super alcolici di erbe locali. La meraviglia. Erano le nove e mezza del mattino, il trancio di salmone spesso circa cinque centimetri si faceva vedere con prepotenza. Qualche sottile fetta di pane, la minitaglia di Leuchtfeuer Original (il liquore alle erbe più nordico della Germania, la cui bottiglietta ricorda uno dei tanti fari che si possono ammirare lungo le coste dell’Ostsee!), un piatto di carta e una forchettina racimolata sul bancone del peschereccio. E principe Salmone, figlio di re Baltico che da lontano tutto osserva e tutto regola.

Colazione poetica, struggente, straordinaria, immensa. Clima ideale per consumarla? Con la pioggia a patto che poi esca il sole e che poi si alzi il vento e poi pioggia e poi sole.

Punteggio: il sublime è sub-limen, cioè oltre il limite. E questo il limite lo supera alla grande…

ricetta-salmone-marinato-con-chartreusericetta-salmone-marinato-con-chartreusericetta-salmone-marinato-con-chartreuse

ricetta-salmone-marinato-con-chartreuse

Come un esploratore solitario che ha perso bussola e mappa.
È questo che significa essere liberi?
[Haruki Murakami]

SALMONE MARINATO, PANE AI SEMI E CHARTREUSE VERDE

E allora perché non regalarci un aperitivo speciale? O un pranzo da marinai, o una colazione da poeti? Perché non iniziare l’anno sentendo sul viso il respiro del Mare del Nord, portandoci con noi suggestioni e tramonti?

Facciamolo riproducendo quell’energia baltica: pane fatto in casa alla maniera tedesca, salmone marinato alla vichinga e poi un liquore speciale, la CHARTREUSE, alle erbe, originariamente realizzato nel sud della Francia (a Voiron) dai monaci certosini e tuttora  prodotto sotto la loro supervisione. Un elisir di erbe semplicemente straordinario, esistente nelle versioni Elisir vegetale della Grande-Chartreuse, Chartreuse Verde e Chartreuse Gialla. Io ho scelto quella Verde (130 erbe e un grado alcolico di 55°), che al gusto mi ricordava maggiormente il Kräuterlikör tedesco…

salmone-marinato-con-chartreuserecette-poisson-avec-chartreuse

ricetta-con-liquore-chartreusericetta-con-liquore-chartreuse

ricetta-con-liquore-chartreusechartreuse-recette

ricetta-salmone-marinato-con-chartreuse

ricetta-salmone-marinato-con-chartreuse

Prodotti

Farine ANTIQUA – BONGIOVANNI TORINO | Oro GIUSTO MANETTI BATTILORO

Décor

Pirofila VIDIVI – Vetri delle Venezie

salmone-marinato-con-liquore-chartreuse

ricetta-salmone-marinato-con-chartreuse

Author: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.