Caserecce gialle con salmone al pepe e crema viola d’autunno

Le giornate estive si accorciano… E come sempre, in questo periodo dell’anno, mi sento addosso lo sguardo del tempo.
[Róbert Hász]

caserecce-lenticchie-gialle-felicia

salmone-ai-pepi-con-coltello-antonini-knives

caserecce-lenticchie-gialle-felicia

Quanto è bello a volte dipingere con il cibo?

Dipingere fa parte di quelle espressioni più innate e nascoste che appartengono a un DNA profondo, lontano, irraggiungibile talvolta. Sento una presenza creativa che ogni tanto irrompe ed emerge e che ha bisogno di manifestarsi con le paste cromatiche, con i contrasti di colore e con quelli materici.

Oggi mi sono trovata fra le mani un prodotto duttile sul piano dell’espressione artistica, un prodotto già bello da vedere a crudo come delle caserecce con lenticchie gialle. E così mi sono venuti in mente i grandi maestri dell’astrattismo americano, del dripping di Pollock, e con loro il bisogno di esprimermi preparando un piatto che fosse buono da mangiare ma artistico da vedere, cioè “estetico” se vogliamo ancora risalire all’etimo di “estetica” come percezione e sensazione totale, dagli occhi al palato e alla piacevolezza globale.
Colori e gusti, accostamenti sulla tavolozza e suggestioni di sapori: ecco il rosa del salmone, una crema rossastra e autunnale di radicchio e melanzane, infine una materia di contrasto a base di mandorle e altra frutta secca. E per chiudere i miei amati fiori  eduli. Provate questa ricetta e vedrete se anche voi non vi sentirete un briciolo… artisti d’avanguardia, maestri di una action painting tutta da gustare.

caserecce-lenticchie-gialle-felicia-ricettacaserecce-lenticchie-gialle-felicia-ricetta

Si usano gli specchi per guardarsi il viso, e si usa l’arte per guardarsi l’anima.
[George Bernard Shaw]

CASERECCE CON LENTICCHIE GIALLE, SALMONE AL PEPE E CREMA VIOLA D’AUTUNNO. Piatto senza glutine

Una pasta senza glutine, dove il sapore delle lenticchie si sposa [da Dio] con quello del trancio di salmone affumicato ai pepi. Qualche mirtillo rosso essiccato, fiori viola e tutti i primi sapori d’autunno che si incontrano…

caserecce-lenticchie-gialle-felicia-ricetta

Ingredienti per 4 persone

250 g di caserecce con lenticchie gialle bio Felicia; 1 melanzana piccola; 1 scalogno; qualche foglia di radicchio; 125 g di trancio di salmone affumicato a caldo ai pepi; 30 g di frutta secca  sgusciata mista (mandorle, noci, nocciole); olio evo, sale e pepe q.b.; 1 cucchiaio raso di erba cipollina essiccata o fresca; mirtilli rossi essiccati e fiori viola per decorare

Preparazione

  • Preparate le melanzane: in una padella insaporite lo scalogno tagliato finemente in un cucchiaio di olio e pepe. Aggiungete la melanzana a tocchetti, un mestolo di acqua o di brodo di verdura e procedete nella cottura fino a rendere le melanzane belle morbide (circa 10 minuti a fiamma bassa).
  • Nel frattempo, in un mixer unite le foglie di radicchio private della parte dura del gambo, la frutta secca, 30 ml di extravergine, qualche cucchiaio del brodo delle melanzane, e frullate il tutto fino a ottenere una crema omogenea.
  • Trasferite la crema e le melanzane in un recipiente, frullate fino a ridurre in una crema senza grumi né troppo densa né troppo liquida. Regolate di sale.
  • Private il salmone della pelle e sbriciolatelo grossolanamente. Trasferitelo in padella insieme all’erba cipollina e a un cucchiaio di extravergine.
  • Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela al dente (conservate un mestolo di acqua di cottura), trasferitela in padella insieme al salmone e finite la cottura aggiungendo l’acqua di cottura tenuta da parte.
  • Servite le caserecce decorando con la crema viola (usate un cucchiaio e distribuite a piccole dosi), un giro di extravergine, lamelle di mandorla e ultimate con i mirtilli rossi e i fiori viola.

emma-bridgewater-recipe

Prodotti

FELICIA

Décor

Coltellino ANTONINI KNIVES | Asciugamano SOFTER&WILD 

ricetta-felicia-glutenfree-pasta

Author: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.