Spaghettoni burro, salvia e granella di pistacchio al Porto

La vrai liberté c’est le vagabondage…

dav

Penso sempre che la vera filosofia del mio Nordfoodovestest sia quella del fascino che risiede nell’incrociare le tradizioni, nel connettere luoghi e gusti lontani e produrre nella loro unione risultati inaspettati capaci di aprire in chi consuma quel piatto storie immaginarie e suggestioni di viaggio.

Ecco allora che sulla mia tavolozza di cucina voglio oggi avvicinare l’estremo Nord con l’estremo Sud, una sfumatura di Est con un’impronta di Ovest, e metterli in azione su un centro, un punto di bilanciamento. Ho scelto come punto di equilibrio una pasta marchigiana e ho pensato di condirla con un po’ di burro danese e un po’ di pistacchio siciliano insaporito del calore portoghese. Il tutto impreziosito da una bella ceramica austriaca.

Il risultato? Delicato e potente, caldo e avvolgente, un gioco che è una scommessa… Per un piatto semplice dove però tutti i sapori si abbracciano e ci confortano nel profondo, nel nostro vagabondare tra realtà e fantasia.

davdav

SPAGHETTONI BURRO, SALVIA E GRANELLA DI PISTACCHIO SFUMATA AL PORTO. E UN PIZZICO DI PEPE ROSA. Ricetta vegetariana

dav

Ingredienti per 4 persone

320 g di Spaghettoni Girolomoni; 50 g di Burro leggermente salato Lurpak; qualche foglia di salvia fresca (o anche essiccata); granella di pistacchio Sciara; 1 bicchierino di Porto bianco; pepe rosa in grani; sale q.b.

Preparazione

  • Mettete a bollire l’acqua per la pasta (aggiungete all’acqua anche un mestolo di brodo di verdura). Nel frattempo in una padella sciogliete il burro a fiamma bassa insieme alla salvia e a qualche grano di pepe rosa sbriciolato a mano. Fate insaporire il tutto per qualche minuto.
  • Buttate la pasta, e scolatela molto al dente. Unitela al condimento di burro e salvia, e proseguite la cottura aggiungendo un paio di mestoli di acqua di cottura.
  • In una padella, fate tostare un paio di minuti la granella di pistacchio.  Sfumate con il Porto bianco. Aggiungete la granella alla pasta e mescolate.
  • Servite il piatto con qualche ricciolo di burro, qualche foglia di salvia, ancora granella di pistacchio e un pizzico di pepe rosa.

davdav

Prodotti

GIROLOMONI / LURPAK/ SCIARA

Ceramica GMUNDNER KERAMIK / Posata MEPRA

Seguitemi questo weekend (17-19 novembre) perché sarò proprio a MONTEBELLO (PU) a scoprire da vicino i segreti e la bellezza di GIROLOMONI e il loro modello di civiltà contadina, immersa in monasteri, vini bio e la cucina della locanda!

dav

Autore: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

5 thoughts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...