Fettuccine integrali con finferli, pinoli e mele al vino

Tornata dal Mercato del Pane e dello Strudel di Bressanone (andate a dare un’occhiata al mio album sulla pagina Facebook!), volevo trovare una ricetta che ricordasse tutti quei profumi e quell’infinità di colori e sfumature. Come se in quel mercato, in quella città dominata da strudel, montagne, presepi e forme di tome e Speck, si celasse un mistero più profondo, più profumato, più vivace. Il profumo del pane appena sfornato, le foglie rosse e gialle che ricordano il colore di quei vini bianchi così accesi e diretti. E poi le chiese, i piccoli sentieri e le grande vie. E un mondo al confine con la precisione svizzera, la vitalità tedesca e la passione italiana.

davdav

Ecco qui un mio primo personale omaggio a quella terra (primo perché a breve vi preparerò gli Speckknödel con cipolle e formaggio erborinato…), dove le mele e i pinoli dello strudel incontrano l’integrale del pane e l’intenso profumo di funghi. Il tutto sfumato con tanto bel vino rosé della deliziosa cittadina di Garda (acquistato sulla via del ritorno, enormemente apprezzato per la sua elegante semplicità. Ma questa è ancora un’altra storia…).

dav

FETTUCCINE INTEGRALI DI RICORDO ALTOATESINO CON FINFERLI, PINOLI TOSTATI E LETTO DI MELE AL VINO. Ricetta vegetariana

Le fettuccine sono sempre una garanzia, corpose, profumate, ricordano i pomeriggi d’autunno, i riflessi di luce dei vini bianchi, i riflessi di mistero di quelli rossi. Ho provato quelle della ‘Signora delle Tagliatelle’ Luciana Mosconi e mi sono subito sentita catapultata nel mondo della pasta fatta in casa… E poi mele del Trentino, qualche bel pinolo tostato, qualche pezzo di formaggio veronese (molto consumato anche a Bressanone, ricorda le nostre tome piemontesi, ma un po’ più delicato), tanti bei finferli come se piovesse. Una pioggia delicata e sorridente di funghi, mele e pinoli, e una pasta che sa di casa e colorata poesia.

nordav

Ingredienti per 4 persone

1 confezione di Fettuccine integrali all’uovo Luciana Mosconi; 50 g di finferli secchi; 1 cucchiaio di pinoli; 50 g di formaggio Monte Veronese (è una toma d’alpeggio);  2 mele; 1 limone (la scorza); 1 bicchiere di vino rosé; 2 spicchi d’aglio; olio evo, sale, pepe q.b; peperoncino in polvere; 1 cucchiaino di aglio orsino in polvere.

Preparazione

  • In una padella fate insaporire qualche minuto la scorza di mezzo limone con un cucchiaio di olio, l’aglio, un pizzico di peperoncino e sale. Togliete l’aglio e la scorza, aggiungete le mele tagliate a pezzetti, sfumate con due cucchiai di vino e proseguite la cottura fino a che le mele sono ben ammorbidite.
  • Nel frattempo, in un’altra padella insaporite uno spicchio d’aglio con olio, aglio orsino, pepe e sale. Unite i funghi precedentemente sciacquati e lasciati in ammollo, sfumate col vino e cuocete per una decina di minuti.
  • Buttate le fettuccine in abbondante acqua bollente salata.
  • Tagliate il formaggio a pezzetti, unitelo al condimento di funghi e fatelo sciogliere aiutandovi con un po’ di acqua di cottura.
  • Scolate le fettuccine al dente, finite la cottura nella padella insieme a funghi e formaggio (se serve, aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura).
  • Tostate un paio di minuti i pinoli, serviteli sulle fettuccine insieme a un bel giro di Extravergine e un pizzico di aglio orsino.

davdav

PRODOTTI

LUCIANA MOSCONI

L’Extravergine adoperato è Terre rosse dell’AZIENDA AGRARIA HISPELLUM

Posate MEPRA

dav

Autore: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...