Un panino mondiale: Darnitskij russo con spratti e cipolle ai mirtilli

È cosa meravigliosa questa illusione che abbiamo che la bellezza sia anche bontà.

[Lev Tolstoj]

Ricetta-Darnitskij-con-spratti

 

Sarà che da quando mi occupo del censimento dei panini espressi in Europa per l’ACCADEMIA DEL PANINO ITALIANO sto scoprendo panini che sono una meraviglia; sarà che per me preparare il pane è un gesto rituale e terapeutico, intriso di gioia e piacere puro; sarà che infarinarsi, scoprire abbinamenti nuovi, viaggiare per i sapori del mondo è per me l’aspirazione e la felicità massime ma… Da oggi in poi sul blog troverete tanti bei panini! Italiani, francesi, nordici, americani; tradizionali o più inconsueti, rigorosamente ispirati a ricette esistenti ma ovviamente con il mio tocco personale; dove il pane – quando il tempo me lo concede – è sempre preparato in casa e le materie prime scelte sono sempre di prima, primissima scelta!

 

 

Ricetta-Panino-Darnitskij-con-spratti

Un viaggio nei panini del mondo, magari assaggiati in un viaggio oppure visti in tv oppure sentiti raccontare. Per questo ho anche bisogno di voi, dei vostri racconti, delle vostre storie di viaggio e dei vostri ricordi, il vostro panino o i vostri panini… Se avete voglia di condividerli con me, io sarò felice di riproporli qui sul blog! Insomma, siete pronti a partire con i PANINI DI NORDFOODOVESTEST?

DARNITSKIJ RUSSO CON SPRATTI, CIPOLLE CARAMELLATE AI MIRTILLI E BURRO

Niente di meglio che inaugurare questo viaggio nei panini con un inno alla RUSSIA e ai Mondiali. Mettiamo insieme quindi un po’ di particolarità…

IMG_9521IMG_9527Ricetta-Darnitskij-con-spratti-e-mirtilli

Iniziamo dal pane DARNITSKIJ: a base di farina di segale e farina di frumento, si prepara con la zakvaska o pasta madre. Questa volta l’ho comprato pronto (e noi di pani così ne abbiamo l’imbarazzo della scelta), anche se in verità è molto semplice da preparare e corrisponde, se vogliamo, a quella per il nostro pane nero.

Aggiungiamo gli SPRATTI, e qui si apre un mondo. Ne avevate mai sentito parlare? Io sinceramente no, fino a quando in un negozietto russo vicino casa ho trovato un’infinità di prodotti tipici, tra cui – appunto – gli Spratti dell’azienda lituana Amberfish. Gli spratti affumicati sono una specialità dell’Europa centrale e settentrionale. Si presentano come piccoli pescetti simili alle sardine, ma più grassi e dal sapore (e odore!!) molto, ma molto più intenso. Vengono pescati prevalentemente nel Mar Baltico, ma se ne trovano anche nel Mar Egeo, nel Mar Nero e nell’Adriatico. Sono un cibo popolare, dal gusto indescrivibile. E allora per sentirci pescatori mettiamoli nel nostro panino, insieme a delle cipolle caramellate ai mirtilli.

Un panino davvero mondiale, molto russo, molto bello, veramente buonissimo!!

IMG_9555

 

 

Ingredienti per 4 panini

400 g di pane nero (segale e frumento); 100 g di spratti; 30 g di burro; 1 cipolla rossa, una decina di mirtilli, 3 cucchiaini di zucchero di canna; qualche foglia di cicoria; olio evo, sale e pepe.

Vino-russo

Preparazione

  • Tagliate la cipolla a rondelle non troppo sottili, trasferitele in un padellino insieme a un cucchiaio di extravergine, pepe nero e zucchero. Cuocete a fiamma bassa per un paio di minuti, poi aggiungete i mirtilli e continuate a caramellare per altri cinque minuti. Le cipolle devono restare croccanti.
  • Tagliate il pane in 8 fette. Su 4 fette spalmate il burro, poi disponete le cipolle, le foglie di cicoria, gli spratti e in ultimo i mirtilli con il loro sughetto. Componete i panini con il resto delle fette e buon appetito!

Ricetta-Darnitskij-con-sprattiRicetta-Darnitskij-con-spratti

 

L’idea di iniziare a creare delle ricette di panini è nata dall’incontro e collaborazione con la Fondazione Accademia del Panino Italiano. Il Panino è veramente un mondo tutto da scoprire: di più su www.accademiapaninoitaliano.it e sulla App Panino Italiano

#unavitadapanino

accademia-panino-italiano

Décor

Vassoio finlandese MUURLA. Continuate a scoprire le loro meraviglie nelle ricette del mio blog!

E il coltello-baguette vi è piaciuto? Entrato da poco a far parte del personale décor di Nordfoodovestest, arriva da Firenze! La DITTA BRASCHI rappresenta un’istituzione nel panorama fiorentino di articoli per la casa: pensate che il negozio nasce nel lontano 1878 e probabilmente è stato il primo negozio a Firenze di ferramenta, casalinghi e posateria.

Una gestione famigliare di grande tradizione, vivace ed entusiasta, capace con estrema sapienza di accostare articoli dell’antica tradizione artigianale a oggetti di design, moderni e spesso estremamente divertenti. Il tutto all’insegna dell’originalità più autentica, dell’utilità e del gusto! Li trovate in Via del Corso, 67 _ Firenze.

IMG_9558IMG_9523Matrioska

Autore: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...