Tagliatelle integrali con pesto di rucola su crema di carote all’infuso di mela

Non lo disse ad alta voce perché sapeva che a dirle, le cose belle non succedono…

[E. Hemingway]

tazza-muurlaricetta-tagliatelle-fracassoricetta-tagliatelle-integrali-fracasso

Hemingway adorava Venezia. Adorava Venezia tanto quanto Parigi. Ma quando soggiornava per lunghi periodi nella città lagunare la sua creatività esplodeva.

A Venezia passeggiava lentamente in piazza San Marco, beveva aperitivi e champagne nei locali più in voga, andava a caccia di anatre fra i canneti e la brughiera della laguna e scriveva, scriveva con grande felicità mentale. Aveva iniziato ad andare a Venezia nel 1948 e poi vi era ritornato infinite volte.

Lì, proprio a Venezia, frequentava una giovane aristocratica, Adriana Ivancich, che gli ispirò lo struggente romanzo “Di là dal fiume e tra gli alberi”, pubblicato nel 1950, ambientato proprio tra i canali e la laguna veneta, tra battute di caccia e locali caratteristici, e intriso di nostalgia, di un disperato ricordo della guerra e di un forte innamoramento, una passione che però, nella narrazione, va in direzioni opposte: il protagonista – il colonnello Cantwell – è sempre più proteso a ritornare sul proprio passato, sulle peripezie di guerra, scivolando sempre più nella malinconia; la donna, invece guarda al futuro, sognando di poterlo condividere con lui.

tagliatelle-fracasso-al-pesto-di-rucola

TAGLIATELLE INTEGRALI AL PESTO DI RUCOLA SU CREMA DI CAROTE AL PROFUMO DI MELA 

Ho voluto pensare a un piatto che Hemingway avrebbe potuto apprezzare dopo una battuta di caccia, dopo una giornata tra le canne e le sterpaglie arruffate della laguna e tra le luci di un tramonto rosso-aranciato tipico dei tramonti veneziani.

Ho scelto una pasta ancora una volta la mia amata Pasta Fracasso di Pontecchio Polesine, in provincia di Rovigo, a circa un’ora di viaggio da Venezia. E poi ho scelto il verde e l’arancio come colori simbolo di quei paesaggi e opposti come la passione impossibile tra i protagonisti. Un piatto che si può assaggiare in molti modi: prima le tagliatelle integrali profumate di biscotto e di pesto di rucola; poi la vellutata di zucca preparata con un infuso di mela. Oppure le due cose insieme, in una sinfonia di sapori che il nostro genio Hemingway avrebbe certamente adorato!

ricetta-tagliatelle-integrali-fracasso

ricetta-tagliatelle-integrali-fracasso

Ingredienti per 4 persone

250 di Tagliatelle integrali Fracasso

Per la vellutata: 3 carote; 300 g di zucca pulita; 1 cipolla; il contenuto di 1 bustina di infuso bio di mela Specchiasol; olio evo, sale e pepe q.b.; timo e rosmarino freschi

Per il pesto di rucola: 50 g di rucola; 1/2 spicchio d’aglio; 40 g di frutta secca sgusciata: nocciole, mandorle e anacardi; 3 cucchiai di Pecorino Romano DOP; 20 ml di olio di semi di zucca; sale e pepe q.b.; brodo di verdura

Qualche nocciola per decorare

ricetta-tagliatelle-integrali-fracasso-su-crema-di-zucca

ricetta-tagliatelle-integrali-fracasso-al-pesto-di-rucola

Preparazione 

  • Preparate la crema di carote: tagliate la cipolla a fettine sottili e fatela insaporire in padella insieme a un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e di pepe. Unite le carote e la zucca tagliate a piccoli pezzi e cuocete il tutto a fiamma bassa fino a rendere le carote belle morbide.
  • Trasferitele in una ciotola, aggiungete un cucchiaio di extravergine, gli aromi e la polvere dell’infuso. Unite un mestolo di brodo di verdura e frullate il tutto fino a ottenere una crema omogenea.
  • Preparate il pesto: in un mixer frullate tutti gli ingredienti fino a ottenere una crema piuttosto omogenea (regolatevi con l’aggiunta del brodo di verdura) ma con qualche pezzetto di frutta secca ancora intero.
  • Cuocete le tagliatelle e scolatele al dente. Trasferitele in padella, conditele con il pesto e finite la cottura aggiungendo, se serve, qualche cucchiaio di brodo di verdura.
  • Servite le tagliatelle su un letto di crema di zucca. Finite con qualche nocciola grattugiata e un bel giro di extravergine.

Prodotti

PASTA FRACASSOSPECCHIASOL

tagliatelle-integrali-fracasso-con-carote-e-rucola

Author: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

4 thoughts

  1. vabbè … qui si raggiungono livelli “Top indiscussi” 😲✌️
    Sei stata non fantastica, ma formidabile… un’artista vera! Bravissimaaaa 😉👊 Foto spettacolari e un’ inventiva di tutto rispetto! Non ho altro da aggiungere se non che desidererei davvero mangiare questa tua proposta culinaria di altissimo livello che sicuramente si rivelerebbe un’estasi per il mio palato e per le mie papille gustative 😜👌

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.