Ravioli vigezzini alla toma piccante e peperoni misti

Mi piacciono le cose nate per caso, non programmate, perché nella sorpresa e nella buona riuscita del risultato si nascondono sempre semi di benessere e piacere. Non programmare e quindi sapersi sorprendere, ma prima ancora essere in grado di riconoscerla, quella sorpresa. Saper cogliere quell’inatteso, saperlo prendere dalla matassa dei giorni o del tempo, e renderlo un po’ familiare, avvicinarlo e farlo proprio. Come tutto ciò che fa bene: non possiamo permetterci di farlo scappare. Il buono va conservato, il bello anche.

IMG_3160

Per caso, e così ci si allena anche all’elasticità: perché non possiamo controllare tutto, certe cose possono sfuggirci ma poi forse proprio in quello sfuggire possiamo ritenerci fortunati. Non tutto ciò che perdiamo rappresenta una perdita. E così conquistiamo proprio quando qualcosa ci sfugge dalle mani, conquistiamo quando tocchiamo il dolore e poi ci riportiamo a galla, conquistiamo quando non ci accontentiamo di ciò che ci aspettavamo già.

Nell’inatteso c’è tanta sorpresa. E anche tanto miracolo. Dobbiamo solo predisporci ad imparare a riconoscere.

IMG_3152IMG_3156

RAVIOLI VIGEZZINI ALLE NOCI CON TOMA PICCANTE E PEPERONI MISTI DISIDRATATI. Ricetta vegetariana

Ricetta nata per caso. Ahimè la pasta fresca non è farina delle mie mani, ma è così artigianale da essere come fatta in casa. Ravioli della Val Vigezzo – perla del Verbano-Cusio-Ossola – con noci e toma, li ho semplicemente cotti in padella con una crema di spalmabile e toma piccante, e qualche foglia di spinacio. E serviti con dei peperoni disidratati: rossi e gialli del Piemonte, sono di FRUTTA E BACCHE, azienda  di grande qualità e serietà specializzata in frutta secca, superalimenti e semi oleosi. La loro gamma è così ampia che soddisferete tutti i vostri gusti e bisogni! Finisco ovviamente con abbondante extravergine. Risultato: inatteso, pieno di gusto, confortante! Un piatto veloce da regalarsi tra una corsa e l’altra!

IMG_3150IMG_3149

Ingredienti per 4 persone

300 g di ravioli vigezzini toma e noci (in alternativa, cercate dei tortelli ripieni al formaggio e noci); 50 g di formaggio spalmabile: 80 g di toma al peperoncino; 200 g di spinaci lessati; una manciata di peperoni disidratati Frutta e Bacche; erbe aromatiche; olio evo, sale e pepe q.b.

IMG_3148Preparazione

  • In una padella, sciogliete lo spalmabile con un mestolo di brodo di verdura. Aggiungete la toma a pezzetti e mescolate a fiamma bassa fino a far fondere bene il tutto. Aggiungete gli spinaci, delle aromatiche, un filo d’olio, sale e pepe.
  • Aggiungete i ravioli e un mestolo di brodo e cuocete secondo i tempi di cottura dei ravioli.
  • Servite con i peperoni e ultimate con l’extravergine e ancora un pizzico di pepe nero.

Prodotti 

FRUTTA E BACCHE 

Sfondo: KARTOS TOSCANA CARTE PREGIATE

IMG_3153

Autore: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...