C’era una volta… Rigatoncini del picchio con anelli di cipolla al parmigiano

nor

C’ERA UNA VOLTA, in una bellissima foresta, un grande albero dimenticato da tutti gli altri alberi. Era triste e spoglio e dormiva sempre in un angolo di bosco. Poi, un giorno, arrivò un uccellino con le ali verdi e il capino rosso e iniziò a bussare col suo becco appuntito sul tronco secco. Picchiettava qua e là, allegro e spensierato finché una mattina di primavera di un bel giorno, l’albero si risvegliò e iniziò a mettere sulla sua corteccia delle belle gemme nuove.

E così l’albero riprese a sorridere fiducioso e sereno e, per ringraziare quell’uccellino, decise di offrirgli da mangiare un po’ di quelle sue belle gemme nuove. Erano buonissime, rosse e verdi come l’uccellino. Così da quel giorno l’albero chiamò quel suo nuovo amichetto ‘Picchio’ e divennero grandi amici, felici, insieme, nella foresta.

IMG_0060IMG_0062

RIGATONCINI DI VERDURA BICOLORE CON ANELLI DI CIPOLLA AL PARMIGIANO 

Si parte da una pasta biologica dei miei amici RUSTICHELLA D’ABRUZZO, appositamente pensata per i bambini. La linea si chiama Zerotre e il bello è che buonissima e ottima anche per gli adulti.  Io ho scelto questi bei rigatoncini con purea di verdure fresche (zucca, carota, pomodoro) e li ho abbinati a tanto bel sugo rosso, ma anche tanti begli spinaci. E poi anelli di cipolla al parmigiano, così dolci e buoni che nessuno li lascerà più!

davIMG_0074IMG_0100

Ingredienti per 4 bambini

250 g di Rigatoncini con verdure Zerotre Rustichella d’Abruzzo; 50 g di pomodoro concentrato; 1 cipolla bianca; 200 g di spinaci freschi; 1/2 tazza di aceto; 1 cucchiaio di pangrattato; 50 g di Parmigiano; olio evo, sale e pepe q.b.; origano.

Preparazione

  • In un wok scaldate un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e di pepe, unite gli spinaci lavati e puliti, e cuocete per dieci minuti a fiamma bassa. Tenete da parte.
  • In una padella scaldate sciogliete il concentrato di pomodoro con 1/2 bicchiere d’acqua, aggiungete origano e sale e scaldate per 2 minuti mescolando.
  • Portate a bollore l’acqua per la pasta. Nel frattempo, frullate gli spinaci e riduceteli in crema (aggiungete del brodo di verdura se non fosse abbastanza cremoso).
  • Tagliate la cipolla a metà e separate gli anelli. Trasferiteli in una ciotola coperti con l’aceto per 5 minuti.
  • Cuocete la pasta al dente (6 minuti), conditela con un filo d’olio e trasferitela metà nella padella con il pomodoro, metà con gli spinaci. Mescolate bene mantenendo i due condimenti separati.
  • Preparate gli anelli fritti: in una ciotola mescolate Parmigiano grattugiato e pangrattato. Scaldate dell’olio in una padella. Coprite i vari anelli con Parmigiano e pangrattato, e immergeteli nell’olio caldo per 2-3 minuti. Salate.
  • Servite i rigatoncini bicolore con gli anelli di cipolla al parmigiano, qualche foglia di origano e ancora un giro di extravergine.

IMG_0082IMG_0084IMG_0104

Prodotti

RUSTICHELLA D’ABRUZZO 

Piatti e asciugamano DONNA WILSON / Posatine SAMBONET

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...