Tagliolini al Bettelmatt in cocotte con bresaola al caffè

Con una punta leggermente amara, perfetto nella polenta, come ripieno dei ravioli, in fonduta con il tapelucco, nel risotto o da solo accompagnato con della confettura di mele: questo è il Bettelmatt, formaggio tipico della VAL D’OSSOLA a pasta semi cotta, ottenuto dalla lavorazione di latte vaccino intero crudo e prodotto esclusivamente in sette alpeggi della Valle…

Monday is #WINESHARING. Oggi i Lorenzati ci portano da CUVAGE

Una bottiglia di vino implica la condivisione; non ho mai incontrato un amante del vino che fosse egoista. [Clifton Fadiman] Entrare nel mondo del vino mi ha permesso di conoscere persone entusiaste e appassionate come me, unite da quel sottile filo rosso del Nebbiolo, o bianco di un profumato Chardonnay, o rosato, come quei Brut…

A San Biagio, panettone ci COVA

I would like to eat at the Cova and then walk down the Via Manzoni in the hot evening and cross over and turn off along the canal and go to the hotel with Catherine Barkley. Maybe she would… A Farewell to Arms, E. Hemingway Oggi 3 febbraio festeggiamo San Biagio, vissuto tra il III e…

La merenda di Don Bosco

Nell’era dei social eating e del comfort food, nella società dei cooking show e dei talent culinari, nella televisione delle ricette e dello street food, eccoci con nordfoodovestest in un giorno che ci fa ricordare solamente di tornare bambini e lì, nei campi fioriti e nascosti della nostra memoria, riscoprire le nostre radici più profonde….

Una pausa fiabesca all’OSTERIA DELL’OCA GIULIVA

Nomen omen. Ho sempre creduto in quello che dicevano gli antichi: nel tuo nome, in qualche maniera, è racchiuso il tuo destino. Pensate al vostro cognome: in qualche modo o si incrocia con qualche passione oppure vi denuncia un destino ancora latente che prima o poi si svelerà. Il mio devo dire è emerso molto…

Foglia di vite. L’eccellenza toscana dell’azienda CIACCIONI

E Gesù disse loro: «Riempite d’acqua le giare» e le riempirono fino all’orlo. Disse loro di nuovo: «Ora attingete e portatene al maestro di tavola». Ed essi gliene portarono. E come ebbe assaggiato l’acqua diventata vino, il maestro di tavola, che non sapeva di dove venisse (ma lo sapevano i servi che avevano attinto l’acqua),…

I FANTASTICI 4 DEL VINO. Martedì 8 dicembre: PODERI GIROLA

Il mese di dicembre avanza, e con lui anche i nostri martedì dedicati ai vini. In un attimo eccoci giunti all’8 dicembre, una festa dell’Immacolata che vede come protagonisti i nostri secondi FANTASTICI 4: PODERI GIROLA. Li abbiamo già incontrati qualche settimana fa: in una fredda sera di novembre, ci siamo scaldati con il Grignolino…