IL MENU DELL’ESTATE. In giro per il mondo con tre vini altoatesini

Chiama l’estate e lei arriva. Vestila di aromi e di fiori, regalale funghi e formaggi, profumala con frutto della passione e colorala con pomodoro e limone. Offrile collane di mandorle, portala a pescare e insegnale l’arte delle albe e dei tramonti… Alto Adige al centro del mondo. Se prendiamo una cartina geografica e un compasso,…

Kastelaz, Bressanone, Novacella: tre itinerari nel vino altoatesino

Il vino è un itinerario perché traccia in noi una mappa emotiva senza coordinate. Itinerario ovvero “iter” viaggio. Pensateci: nella parola viaggio non si contempla la parola “meta”. Il viaggio è la partenza, il viaggio è il percorso. Nessuno ci dice che dobbiamo arrivare, ma che dobbiamo partire sì, eccome se dobbiamo partire. E in…

Viaggio tra i vitigni altoatesini: LO CHARDONNAY

La meta è partire… [Giuseppe Ungaretti] Con lo Chardonnay facciamo il giro del mondo Non sarà un caso che il cuore della Borgogna sia situato attorno al 47esimo parallelo, come le terre altoatesine dello Chardonnay. O che California e Nuova Zelanda sfruttino ambedue i venti del Pacifico, del nord e del sud, per determinare le…

Involtini di trota con pesto del bosco e un Pinot nero altoatesino

Nel mondo delle leggende ladine, i “Salvans” erano i selvaggi del bosco: uomini grandi e forti, conoscitori dei segreti della natura, spesso benevolenti verso gli agricoltori al punto da svelare loro tutti i segreti dei campi e delle semine… Ruscelli, torrenti, laghi di montagna, cascate: dove c’è acqua ci sono riflessi, ci sono fiori, boschi,…