IL GRANDE MANUALE DEI GERMOGLI con piccoli croissant salati

manuale-dei-germogli-macro

Sai quando senti pulsare la vita dentro? Quell’esplosione buona di un qualcosa di così bello che deve affacciarsi sul mondo, farsi conoscere e diffondere tutta la sua bellezza… Sai quando intercetti la natura nel momento più bello del suo risveglio, o in quello silenzioso della sera, quando voci e suoni si assopiscono ma conservano nelle loro forme una luce pulsante, vivace, tenace… O quando non trovi le parole per cogliere l’energia vitale che a volte ti scende dentro come uno spirito guida, o come una forza primordiale che ti conduce verso alte mete…

Ecco, ditemi che cos’è tutto ciò se non natura. Natura pura

manuale-dei-germogli-macro-edizionimacro-edizioni

I germogli.

L’emblema della spinta della vita, dell’energia suprema della natura in farsi, dello sviluppo della sostanza materiale, inerte e chiusa, in rinnovamento, in ripresa, in apertura, in evoluzione. La forza sopita raccoglie in sé il movimento vitale, cerca la luce, emerge dalle tenebre e sboccia. Un processo prodigioso, un tempo ritenuto metafora dell’atteggiamento interiore dell’essere umano che sprigiona la propria forza interiore quando cerca la luce divina.

manuale-dei-germogli-macro-edizioni

Ecco perché accostarsi al mondo dei germogli richiede una predisposizione attenta, seria, consapevole, ricca di pensiero e di anima. Seguire dunque una guida importante come quella di Carole Dougoud Chavannes, Il grande manuale dei germogli edito da Macro, è un po’ come seguire un manuale di meditazione che ci suggerisce l’atteggiamento silenzioso e discreto, rispettoso della natura e dei suoi miracoli, per meritarci e nel contempo difendere un ambiente più adatto alla nostra salute, un ambiente in cui possiamo essere i veri costruttori del nostro benessere. Partiamo dai germogli, dunque, ripercorriamo le tappe della vita dalle sue origini, dalle sue forme iniziali, e impariamo ad assumerli come una sostanza pura, primordiale, capace di metterci in contatto con le radici della Terra, addestriamoci a farli entrare quotidianamente nei nostri piatti come fossero degli alleati meravigliosi e magici pronti a sostenerci.

croissant-salati-con-germoglicroissant-salati-con-germogli

 perché  i germogli, teneri ma forti, leggeri ma nutrienti, contengono tutti i principi naturali di quella spinta alla vita che ci dovrebbe permettere di transitare in questo mondo con rispetto e amore: vitamine ai minerali, grassi polinsaturi, zuccheri naturali ed enzimi. Un concentrato di energia ma anche di gusto.

Sfogliate questo manuale per addentrarvi nei misteri di più di 60 semi e semenze, e scoprite anche come concedervi la gioia (vi assicuro, quando iniziate a veder germogliare dopo qualche giorno, è davvero una gioia!) di coltivarli a casa vostra! Perché è molto più semplice di quanto pensiate: un piccolo germogliatore appropriato, ma anche trucchi e consigli pratici per farli germogliare perfino in viaggio! I miei preferiti? Certamente i ravanelli, il crescione, il porro, e non dimentichiamo il mio amato alfalfa (scopriteli nella ricetta dedicata).

croissant-salati-veggie

 

IMG_2654

CROISSANT SALATI VEGETARIANI E VEGANI 

Lasciatevi attraversare dal senso di meraviglia e di stupore che questi piccoli concentrati di vita sanno offrire, e regalatevi anche qualche bella idea di piatto sano e gustoso grazie al piccolo ricettario presente al fondo del libro: da torte per la colazione a zuppe (delizioso il Gazpacho ai germogli!) a insalate gourmet. Io mi sono lasciata ispirare dal Trionfo di tartine, coloratissime e buonissime, e ho preparato dei croissant salati vegan in due versioni: una vegetariana e una vegana. Vi divertirete, e mangerete benissimo!

Io ho adoperato germogli di lenticchie verdi e ravanello e li ho lasciati germogliare nella mia germogliatrice 4 giorni.

ricetta-croissant-salati-veggie-macro-edizioniIMG_2643croissant-salati-veggie

Ingredienti per 6 croissant (3 per tipo)

Vegetariani: 100 g di formaggio Quartirolo Lombardo DOP; una manciata di olive nere; 2 pomodori tipo botalina; 1 rametto di rosmarino; qualche foglia di salvia; peperoncino in polvere; 1 cucchiaino di miele; 1 cucchiaino di aceto balsamico; sale e olio evo q.b.; 3 ravanelli per decorare

Vegani: 3 zucchine piccole e i loro fiori; 1 cucchiaio di alga lattuga di mare pronta all’uso;  2 cucchiaini di semi di lino; 1 spicchio d’aglio; 1 cucchiaio di senape; 20 g di chips di mela per decorare

6 croissant vuoti salati; germogli misti; fiori misti per decorare.

IMG_2633ricetta-croissant-salati-veggie-con-germogli

IMG_2656

Preparazione

Vegetariani

  • In una tazzina mescolate un cucchiaio di olio con l’aceto, il miele, il rosmarino e un pizzico di pepe. Mescolate bene e fate riposare qualche minuto. Nel frattempo tagliate i pomodori nel verso della lunghezza, trasferiteli su un piatto e copriteli con la vinaigrette al miele. Lasciateli in frigo per tutto il tempo della preparazione coperti da pellicola trasparente.

quartirolo-olive-e-salvia

  • In una ciotola mescolate il formaggio ridotto a cubetti insieme alle olive denocciolate tagliate fini, un pizzico di peperoncino e le foglie di salvia tagliuzzate. Mescolate bene insieme a un cucchiaio di olio.
  • Assemblate: tagliate a metà i croissant. Bagnate le tre basi con un goccio di olio, poi copritele prima con le fette di pomodoro, poi con la crema di formaggio e olive, infine con i germogli e i ravanelli a fettine.

Vegani

  • Separate le zucchine dai loro fiori. Tagliate le zucchine finemente e cuocetele in padella insieme a un cucchiaio di olio, sale, pepe e lo spicchio d’aglio fino a renderle estremamente morbide.
  • Fate raffreddare le zucchine, poi trasferitele in una ciotola, aggiungete i semi di lino, la lattuga di mare e un pizzico di pepe e mescolate il tutto energicamente.
  • Assemblate: tagliate a metà i croissant. Spalmate sulle tre basi uno strato di senape, poi aggiungete la crema di zucchine, infine i germogli e le chips di mela.
  • Servite i croissant con qualche fiore edule e ancora una leggero giro di extravergine.

IMG_2576IMG_2578ricetta-croissant-salati-veggie

Il libro

Carole Dougoud Chavannes, Il Grande Manuale dei Germogli, Macro Edizioni 2018

Benessere e consapevolezza individuale sono le linee guida non solo di Macro, ma anche di Oreegano, una community di ricette davvero attenta all’alimentazione sana, gustosa e consapevole! Troverete questo mio piatto anche lì, insieme a molti altri, miei e di appassionati di una cucina davvero healthy!

Décor

Coltello Old Bear Antonini Knives | Tagliere Muurla | Asciugamano Softer and Wild

il-grande-manuale-dei-germogli

Autore: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

7 thoughts

      1. Non mancheró, ma tu non contarci troppo che inizio a perdere i colpi! troppe cose da gestire😜… di tanto in tanto fai un salto dalle mie parti se vedi che non mi faccio vivo😉👍

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...