Dedicato alle donne: CROQUE MADAME con mela Fuji e tartufo

Ascolta la donna quando ti guarda, non quando ti parla… [Khalil Gibran] Donna Un sorriso sempre disponibile tra occhi e labbra, un’emozione sotto pelle pronta a manifestarsi, un cuore sempre aperto a donarsi. Un caleidoscopio, un arcobaleno, una tavolozza di colori, una tastiera musicale, una stratificazione di alterni umori, di sostanza ed essenza, di imprevedibilità…

Hamburger con vitello, melanzane allo sciroppo d’acero e un bicchierino di Pisco

C’è qualcosa di più importante della logica: è l’immaginazione. [Alfred Hitchcock] Ci stiamo attrezzando a inventare nuovi mezzi di trasporto, innovativi sistemi di viaggio, sorprendenti strumenti di immediato spostamento. Pensiamo a soluzioni tecnologiche che concentrino in un attimo la percorrenza di una immensa distanza spaziale. Nella risoluzione dello spazio/tempo si gioca l’attimo, un concentrato ibrido degli opposti…

Panino nordico alla birra con baccalà e Pimientos del Piquillo

Prima dell’inizio non c’era niente… solo il mondo delle nebbie, informe e senza contorni, e il mondo del fuoco, sempre in fiamme. [Neil Gaiman] Tra le più originali cosmogonie della creazione, troviamo quelle trasmesse dalle leggende del profondo Nord attraverso le avventure degli dèi vichinghi e narrate nella mitologia norrena. Da esse deriva anche il…

Hot dog SLOPPY JOE alla pugliese

Basta seguire la strada e prima o poi si fa il giro del mondo. Non può finire in nessun altro posto, no? [Jack Kerouac] Jack Kerouac, il romanziere americano più controcorrente della generazione beat, padre dell’avanguardia ‘on the road’, degli eccessi, della sregolatezza e del viaggiare senza meta, va anche visto in un’ottica di innovazione degli…

Biraghi a casa e un TOAST XL con trota e miele #delivery

Che il formaggio sia, in giusta misura, un cibo medicinale, era già scritto nel Regimen Sanitatis Salernitanum (Regola sanitaria salernitana), un trattato didattico in versi latini redatto nell’ambito della Scuola Medica Salernitana nel XII-XIII secolo. E in un atto notarile del 1254 è documentato il commercio del Caseus parmensis. Cibo prezioso, dunque, da consumare con…