Gnocchi alla crema di fiori di zucca e datterini gialli

Giallo e nero. Come se avessimo ancora voglia di caldo e nello stesso tempo ci stessimo preparando alle lunghe notti d’inverno. Giallo come il sole di questi giorni così forte, e scuro come la sera che inizia ad arrivare veloce, troppo veloce. Luce e buio come l’estate che vuole restare e l’inverno che ha fretta di arrivare. Come le coperte calde nel freddo, come gli sprazzi d’ombra in giornate ancora luminose. Come ciò che vorremmo che fosse sempre, come la perfezione toccata dall’imperfetto e come pepite di sogno su tappeti di realtà.

20171014125539_IMG_0046

GNOCCHETTI FRESCHI AI DATTERINI GIALLI IN ACQUA DI MARE E CREMA DI TOMA D’ALPEGGIO, FIORI DI ZUCCA E OLIVE NERE. Ricetta vegetariana

Un piatto veloce, un po’ giallo un po’ nero, attraversato da fili verdi di poesia, avvolgente e ancora estivo eppure già autunnale. E buono, un po’ sapido eppure dolce, un piacere per gli occhi, e immensamente confortante.

20171014125534_IMG_004520171014125608_IMG_0049nor

Ingredienti per 4 persone

1 confezione di Gnocchetti di patate Maffei (500 g); 200 g di datterini gialli; 50 g di toma d’alpeggio; 100 g di fiori di zucca; una manciata di olive nere; brodo di verdura; Extravergine, sale e pepe q.b.; crema di aceto balsamico; origano.

Preparazione

  • In una padella scaldate del brodo di verdura (circa 3 mestoli abbondanti) insieme a un pizzico di sale e pepe. Al momento del bollore buttate gli gnocchetti e i fiori di zucca puliti e tagliati sottili. Mescolate bene e nel caso aggiungete ancora del brodo. Cuocete per 4 minuti circa.
  • Nel frattempo tagliate le olive a rondelle e la toma a pezzetti. Unite il tutto alla padella degli gnocchi insieme ai datterini e mescolate bene insieme a due bei cucchiai di extravergine.
  • Servite con origano sbriciolato, un pizzico di pepe (per una nota speziata più intensa, provate il pepe di Sichuan!)  e un giro di crema di aceto balsamico.

davdav

Prodotti

PASTAIO MAFFEI 

Per questi piatto ho provato i datterini in acqua di mare Così com’è: desideravo una nota sapida un po’ spiccata, e questi pomodorini devo dire che risaltano perfettamente nella ricetta!

Posata MEPRA

 

Autore: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

4 thoughts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...