Würstel, marmellata e birra baltica

Non ricordo quanti anni avessi. Forse mi trovavo in Foresta Nera, sicuramente ero in camper.

Piccola ma non così tanto, entusiasta di fronte a qualsiasi abbinamento nuovo, anche strano.

Non smetterò mai di ringraziare i miei genitori per questo: fin da subito mi hanno esercitato all’arte della curiosità.

Del provare più o meno qualsiasi cosa, nel dire “assaggiamo” prima di dire “non mi piace”. In quel modo fin da bambina ho esercitato occhi, naso e papille gustative e tutt’ora a distanza di anni io mi godo quella palestra dell’infanzia. Perché ora il mio palato è curioso, insaziabile di novità e stranezze, abbinamenti inconsueti e gusti mai provati.

E penso che dovrebbe essere così: provare fin da piccoli qualsiasi cosa, entusiasmarci, capire cosa amiamo e cosa no, cosa preferiamo e ciò di cui possiamo fare a meno. Ma provare fin da bambini, fare esercizio di gusti, di assaggi, di novità.

E quindi sì, ringrazierò a vita i miei genitori per quel giorno in camper in cui abbiamo assaggiato würstel bianchi con marmellata di mirtilli.

CA-PO-LA-VO-RO. Il dolce incontra il salato, ma c’è di più: i profumi del sottobosco arrivano a tavola in compagnia della leggera speziatura del würstel; e poi quei salsicciotti grassottelli, morbidi e saporiti affondano in una confettura intensa, carezzevole ma con i pezzetti di frutta più consistenti.

L’abbinamento perfetto: würstel bianchi e marmellata di mirtilli.

E una volta provato, non lo lasci più: come la marmellata di cinorrodio perfetta con i würstel più affumicati; quella di fragola con quelli stretti e rossi; quella di mele, ah la marmellata di mele fatta in casa con il pane caldo e i salsicciotti tedeschi.

Insomma, godetevi questo abbinamento perfetto!

Magari con una birra, o con ciò che più vi piace. E poi perché no una fetta di pane al cumino, un formaggio erborinato magari, un’insalata di patate e yogurt.

Il trionfo dei contrasti si trasforma in un connubio perfetto e armonico!

Guten Appetit, e buona festa dei sensi!!

Prodotti

CONFETTURA EXTRA DI MIRTILLI E ZUCCHERO D’UVA BIO – Cascina Bonfiglio

Immaginatevi di camminare in un bosco alla maniera di Hansel e Gretel, e invece di trovare sulla strada briciole di pane, vi trovate a raccogliere mirtilli freschi, smangiucchiandone qualcuno lungo il percorso. Una favola!

BALTIC DUBBEL – Insel Brauerei 

La birra è baltica, di un birrificio artigianale più unico che raro nel Nord della Germania, sull’isola di Rügen. Ululano lupi sull’etichetta, ma la birra profuma più di Baltico e pesce affumicato. Prugna, dattero, nocciola, e poi legno, cioccolato, un selvaggio elegante, sa di isola. Perfetta anche con selvaggina e formaggi stagionati.

 

Author: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.