“Tu me fais tourner la tête”, primavera!

Tu me fais tourner la tête
Mon manège à moi c’est toi
Je suis toujours à la fête
Quand tu me tient dans tes bras
[Édith Piaf]

Te me fais tourner la tête, primavera!

Proprio così, mi fai girare la testa, primavera. Non so mai quello che pensi, non so mai che cosa aspettarmi. Un giorno mi regali l’alba alle sette, un altro giorno mi anticipi il tramonto alle quattro. Ci sono mattine in cui il sole si sveglia stanco e non compare prima delle otto, ci sono delle sere che non iniziamo mai e ti sembra che la vita possa protrarsi ancora tanto, tanto a lungo.

pasticceria-loison-pasqualoison-pasticceri-edizione-pasqualoison-pasticceri-dal-1938loison-pasticceria

Mi fai girare la testa, primavera. Quel profumo inebriante di fiori bianchi e gialli e rosa. Mi insegni che i colori hanno un profumo e questa è una peculiarità solo tua.

Al mattino mi sveglio e mi regalo un caffè molto presto in giardino: il bosco è già un’orchestra di uccelli, rami, petali e foglie al vento. In quel preciso istante prendo consapevolezza della mia piccolezza, mi avvicino al mondo dell’inspiegabile, comprendo quanto la meraviglia si dispieghi nell’aria e in un attimo compare, e in un attimo scompare. Noi possiamo esserne pescatori…

Mi fai girare la testa, un giorno caldo, un giorno fresco, un giorno estate, un giorno autunno. Non è che forse non vuoi abituarci mai all’abitudine? E stupirci sempre? Secondo me tu sei un fuoco d’artificio di poesia e petali sparsi, sei la mattina che albeggia tardi o la sera che tramonta presto. Sei il maglione che ho ancora voglia di indossare o il desiderio di gonne e cappelli di paglia. Sei l’occhiale da sole in pausa pranzo e il bicchiere di vino in cortile dopo il lavoro. Mi fai girare la testa di bellezza e di inavvicinabile. 

pasticceri-loisonpasticceri-loisonpasticceria-loisonbiscotti-mignon-loison

E così mi perdo in giardini di scritture, dipinti, desideri di poesie improvvisate o raccontate. Mi perdo nel bisogno di afferrarti, perché è tutto un equilibrio instabile: perché se piove la magnolia chiude le sue foglie rosa caramella e allora perdi tutto. Sei una corsa contro il tempo, sei la rugiada ma sei anche il rischio di tempeste.

Ci fai innamorare, sempre e in maniera sempre differente. Sai, penso siano i tuoi fiori, o la colazione sul terrazzo che mi ricorda tanto il mondo di Tiffany; penso siano i biscottini in accompagnamento al caffè, o le prime merende in giardino, o le gite fuori porta. Forse è il profumo dell’aglio selvatico o quel venticello fresco che nessuna previsione meteo è in grado di predire. È il mistero, la sorpresa, il non detto, lo svelare.

Sì, mi fai girare la testa, primavera, tu e quest’aria impressionista da déjeuner sur l’herbe, tu e le farfalle, tu e i colori profumati. Tu e questa scatola che dentro sembra racchiudere delle perle. Anzi, le racchiude per davvero. Sono friandises, sono pasticcini confezionati uno a uno, con una cura artigianale, e ogni biscottino è come una poesia da scartare, leggere, e fare un po’ propria. Per questa primavera la biscotteria LOISON mi ha sorpreso con queste suggestioni così lievi, fatte a forma di fiori, di colombe di Pasqua, di canestrelli, di “zaletti” o “maranei”.

Questa scatola racconta di acquarelli, opere d’arte di un tempo, biscotti monoporzione e dolcissimi pause sottratte al quotidiano. Scelgo questa scatola per farmi compagnia in un pomeriggio di primavera, con un caffè o un the, in mezzo a un prato, raccogliendo i primi fiori. E godendomi la bontà di un biscottino al caffè, e poi un canestrello, e poi uno zaletto con uvetta.

Sono piccole meditazioni, sono ali di primavera…

biscotteria-loison-le-lattebiscotteria-loison-pasticceribiscotteria-loison-pasticceribiscotteria-loison-le-latte

E così ancora una volta l’incantesimo Loison si compie: della loro famiglia: del loro modo così unico ed elegante di raccontare poesia; dell’eccellenza artigiana dei loro prodotti. Si resta così, senza parole, come durante un pomeriggio di primavera, assorti e immersi in un clima da fiaba…

Prodotti

BISCOTTI LOISON 

– Trovate la loro storia in questo mio post

biscotteria-loison-le-latteloison-pasticceri-dal-1938

biscotteria-loison-le-latte

Author: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.