Il mio Gingerbread semidolce con mousse di salmone e verdurine

L’anima senza immaginazione è come un osservatorio senza un telescopio.
[Henry Ward Beecher]

ricetta-gingerbread-salatiburro-lurpak-ricetta-nordfoodovestest

Fa parte di uno degli archetipi più persistenti quello di mangiare cibi a forma di esseri viventi, animali o uomini, quasi che assumerne l’icona sia un po’ come possederne l’energia. E c’è sempre un mito, una fiaba, una leggenda, una saga che mantiene in vita quell’archetipo. Pensiamo al mitico e insuperabile Omino di Pan di Zenzero (The Gingerbread Man), un biscotto parlante, un personaggio di pan di zenzero entrato a pieno titolo fra quelli più amati dei film di Shrek (vi ricordate quando, piccolo e indifeso, lo inzuppano nella tazza di latte caldo?).

ricetta-gingerbread-salati

ricetta-gingerbread-salati

È tratto dalla fiaba “L’omino di pan pepato” ovvero la storia del Gingerbread man, l’uomo di pan di zenzero (o marzapane), molto diffusa e amata nel Nord Europa e negli Stati Uniti, anche perché associata alla celebre filastrocca “Run, run fast as you can! Can’t catch me, I’m the gingerbread man”. È stato plasmato e sfornato dall’Uomo Focaccina (The Muffin-Man, personaggio di una filastrocca inglese per bambini) che si può considerare suo padre. È socievole, buono, simpatico ed è uno dei personaggi più divertenti della saga ma allo stesso tempo è anche abbastanza irascibile. Nel terzo film di Shrek, quando Uncino minaccia di ucciderlo, vengono mostrati flashback della sua storia: ha studiato in una scuola per biscotti viventi e si era anche sposato (la moglie però è stata mangiata, come possiamo vedere in Shrekkati per le feste).

ricetta-pan-zenzero-salati

GINGERBREAD SEMIDOLCI CON MOUSSE DI SALMONE E STRACCHINO, E MIREPOIX DI VERDURE

Che dire allora se non invitarvi a tornare un po’ indietro nel tempo, prima ancora dell’infanzia, a quello stato di ingenuità e di naturalezza primitiva che sicuramente non fa sognare solo i piccoli ma, diciamolo pure, anche noi un po’ più grandi. Bellissima l’idea di LURPAK di lanciare un contest per farci preparare il nostro personale Gingerbread Man!

E facciamolo preparando degli omini semidolci con una mousse di salmone, stracchino, ricotta e aneto. E decorati con una dadolata di peperoni, barbabietola e aromi. Una versione originale dei miei amati Gingerbread Man, perfetti, anzi, perfettissimi per queste feste. Perché, prima di ogni altra cosa, vi faranno sognare!

ricetta-pan-zenzero-salatiricetta-pan-zenzero-salatiricetta-pan-zenzero-salati

Ingredienti per 8 omini

Per il pan di spagna al burro leggermente salato: 3 uova; 250 g di zucchero; 150 g di farina tipo 1 Antiqua; 50 g di burro leggermente salato Lurpak; 30 g di sale.

Per la mousse: 125 g di ricotta; 100 g di salmone affumicato; 50 g di stracchino; 1 cucchiaio di panna; scorza di limone; 2 cucchiaini di aneto; 1 pizzico di zenzero e cannella in polvere; pepe.

Per decorare:  peperoni gialli, rossi, verdi; pepe in grani; curry; aneto; fiori eduli

Preparazione

  • Preparate il pan di spagna salato: in una ciotola unite uova (a temperatura ambiente), zucchero, sale e burro ammorbidito. Montate il composto fino a renderlo spumoso.
  • Aggiungete la farina al composto e mescolate dal basso verso l’alto fino a ottenere un composto liscio e uniforme.
  • Versate il composto in uno stampo (22 cm) imburrato e infarinato, livellate la superficie e cuocete a 180° per 30 minuti.
  • Nel frattempo preparate la mousse: in una ciotola unite ricotta, salmone a pezzetti, stracchino, panna, un pizzico di pepe, l’aneto, la cannella, lo zenzero, la scorza di mezzo limone e frullate il tutto per ottenere la mousse.
  • Occupatevi delle verdure: ricavate dai peperoni dei quadratini di 3 mm per lato; dalla barbabietola tagliate quadratini (per gli occhi) e striscioline (per la bocca) di Pan zenzero.
  • Con la formina apposita, ricavate dal pan di spagna gli 8 omini. Copriteli con la mousse di salmone e decorateli con i quadratini di peperoni, la barbabietola e in ultimo gli aromi.

ricetta-pan-zenzero-salati-al-salmone

Prodotti

LURPAK #ilmiogingerbread #burrolurpak 

ANTIQUA – BONGIOVANNI TORINO

Décor

Piatti “Cozy Winter ” ROSENTHAL

ricetta-pan-zenzero-salati-al-salmone

calze-happy-socks
Calze HAPPY SOCKS disponibili su https://blakshop.com/

 

Author: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.