Fantasie d’autunno: Pan di zucca integrale con cachi e guanciale

Nessun giorno è uguale all’altro, ogni mattina porta con sé un particolare miracolo, il proprio momento magico, nel quale i vecchi universi vengono distrutti e si creano nuove stelle.
[Paulo Coelho]

ricetta-pan-di-zuccaricetta-pan-di-zucca

Si racconta che in un tempo lontano vivesse in una valle oscura e incantata una vecchia maga che ogni sera al sorgere della luna praticasse una magia. Era una maga ma anche un po’ una strega e siccome parlava con i fiori, le piante, le erbe, i sassi e il torrente ogni volta che alzava il suo braccio e pronunciava anche solo una parola, provocava una magia. Avveniva un prodigio. Un sortilegio. Una cosa strana. Solitamente la luna sorrideva, diventava arancione e si moltiplicava in tante piccole lune in un cielo pieno di stelle. Da allora in quella valle sconosciuta si mantiene la tradizione di quella maga dedicando ad ogni plenilunio un pane un po’ strano: un pane alla zucca che sia una sorpresa di sapore: avvolgente, dolciastro, saporito, fatto di piccole sfere, come la luna piena e arancione in quell’ incantesimo da brivido.
Ma no. Non esiste nessuna storia, né la sua tradizione. Nessuna valle oscura e incantata, e neanche una strega che fa stranezze. Però chissà… Ogni tanto la luna sorride e diventa arancione. E allora noi prepariamo tante pagnottelle alla zucca, e come in un sogno, ci perdiamo in un cielo stellato.

IMG_5097ricetta-pan-di-zucca

PAN DI ZUCCA INTEGRALE AI CACHI E GUANCIALE

Dal numero di novembre di piùCucina ho selezionato un piatto super autunnale: nelle mie corde perché si parla di pane, che mi rende felice perché si usa la zucca. E ho aggiunto cachi e guanciale, un cucchiaio di sesamo e via. Un pane perfetto per una bella tavolata d’autunno.

ricetta-pan-di-zucca-con-cachi-e-guancialeIMG_5120ricetta-pan-di-zucca-con-cachi-e-guanciale

Ingredienti

500 g di farina integrale Antiqua Molini Bongiovanni; 400 g di purea di zucca cotta in forno e frullata; 20 g di lievito di birra; 2 cachi; 100 g di guanciale al pepe; 100 g di latte tiepido; 30 g di zucchero; 50 ml di Extravergine di Oliva Fattoria del Nonno Arioli; 12 g di sale; 1 cucchiaio di sesamo

Preparazione

  • Sciogliete il lievito e lo zucchero nel latte. In una ciotola versate la purea di zucca, l’extravergine e il latte con il lievito. Mescolate e aggiungete la farina, la polpa dei cachi e il guanciale a pezzetti.
  • Lavorate la pasta fino a renderla liscia e morbida (eventualmente aggiungete acqua). Salate a fine lavorazione. Lasciate lievitare il pastone fino al raddoppio del volume.
  • Rilavorate la pasta e ricavate delle palline del peso di 50 g. Disponetele distanziate nello stampo unto. Coprite con un canovaccio e fate lievitare di nuovo fino al raddoppio del volume.
  • Distribuite il sesamo, finite con un giro d’olio e infornate a 200° per 20 minuti. Sfornate e raffreddate la preparazione sulla gratella.

IMG_5114IMG_5135ricetta-pan-di-zucca-con-cachi-e-guanciale

Prodotti

ANTIQUA – BONGIOVANNI TORINO / OLIO ARIOLI

Décor

Coltello ICEL / Asciugamano SOFTER & WILD

IMG_5119

Autore: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...