LENTINI’S a Torino: il ristorante che ti coccola, la pizzeria che ti sorprende

Che poi la felicità è una ricetta semplice no? Basta un grembiule, farina e foglie di basilico. Della burrata freschissima e magari qualche fetta di Culatello. O perché no dei gamberi con zucchine?

ristorante-lentini-s-torinoristorante-lentini-s-torino

Permettetemi di assistere alla creazione di un piatto. Concedetemi l’incredibile lusso di conoscere chi lo realizza, le sue fatiche, i suoi segreti, i suoi trucchi. E regalatemi il grande privilegio di partecipare alla creazione di quel piatto, che sia l’aggiunta di una spezia o di una foglia di basilico, che sia l’impasto di una pizza o una foto infarinata.
Credo nella straordinaria bellezza che c’è dietro il racconto di un cibo, chiedo il perché e il per come delle cose, sorrido anche io insieme agli Chef e sperimento di persona la forza emotiva che c’è dietro e dentro una grande o semplice ricetta. Quando questo succede, per me, è l’apoteosi, la sintesi più estrema e perfetta del food: avvicinarlo, scoprirlo, sperimentarlo, condividerlo.

La mia fortuna questa volta sta nell’aver conosciuto da vicino la cucina di Lentini’s in Corso Moncalieri, a Torino. Ristorante e pizzeria, carne alla griglia e focacce con burrata, appetizer sfiziosi e farinate, insalate e baguettes, un ambiente caldo e famigliare, accogliente e sofisticato, raffinato e autentico. Ideale per una cena romantica, un pranzo di lavoro o una pizza insieme alla famiglia.

Mi sono divertita come una bambina con il mio grembiule nero, le mie mani in pasta, burratine e bufale, olive taggiasche, farina ed extravergine ligure. Che cosa ho preparato? Lo Chef Alessandro mi ha svelato trucchi e misteri della MARGHERITA DOP: pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP, foglie di basilico, mozzarella di bufala campana DOP e scaglie di Grana Padano. Già solo nel prepararla quella pizza mi rendeva cosciente di quanto fosse perfetta: la nostra Italia in quei pomodorini rosso fuoco, in quel basilico verde di un verde accecante, in quelle fettine di bufala così grassottelle e generose.

Ma non solo: il Sous-chef e pasticcere Marco mi ha accompagnato nella preparazione di ASSOLUTO, un dessert che non ha bisogno di spiegazioni, ma solo di essere goduto e apprezzato nel profondo. Vi assicuro che la base di cioccolato e nocciole, le praline di cioccolato bianco ripiene di crema al gianduia, la sfera di fondente e la foglia d’oro rappresentano un viaggio delizioso nella pura meraviglia.

E così quella pizza è diventata anche un po’ la mia, quel dolce incredibile anche un po’ il mio, e Lentini’s il luogo dove sentirmi a casa, coccolata come piace a me. Come piace a tutti. Abbiamo bisogno ogni tanto di un luogo dove essere riconosciuti come clienti ma trattati come amici, dove trovare persone che amano il proprio lavoro al punto da sembrare tutti umili ed entusiasti proprietari di quel luogo, dove trovare ogni sera un piatto diverso, il più adatto al tuo umore, ai tuoi gusti, ai tuoi piaceri di quel momento.
E a volte sembra così difficile, trovare eleganza, raffinatezza e calore insieme. Difficile ma non impossibile. E poi quando lo trovi, sei felice. Scopri quella cucina e te ne affezioni. E sai che tornerai, perché entri in quel ristorante in un modo, e ne esci più felice. E per me, questa, resta in assoluto la ricetta migliore..

ristorante-lentinis-corso-moncalieripizza-condessert-assoluto-lentinis-torino

Da provare

Per restare sulla pizza, consiglio la LENTINI’S: con pomodoro datterino di Sicilia, mozzarella di bufala campana DOP, culatello di Zibello e olive taggiasche; o le varie FOCACCE (la prossima volta mi aspetta la BURRATINA con burrata di Putignano e prosciutto crudo di Parma S. Ilario 30 mesi). Anche i piatti del ristorante, però, non scherzano affatto! Provare per credere il Rigatone di Gragnano con polpette di fassone piemontese e muddica atterrata o il Polpo cotto a bassa temperatura su hummus di ceci.

lentinis-moncalierilentinis-pizza-moncalieri

Dove

LENTINI’S

Io ho provato la sede in Corso Moncalieri 205 a Torino, ma potete anche scegliere quella di Corso Orbassano 470 sempre a Torino; Via Tivoli 3 a Milano; Grand Hotel Alassio ad Alassio.

#Lentinisrestaurant #Lentiniskitchen #EstateconLentinis #ad

pizza-lentinis-torino

 

Autore: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...