Tagliolini al tè matcha, semi misti e alga wakame

Cos’è la cucina se non creatività, unita al piacere di prepararsi e preparare un piatto sano e buono? Cos’è se non divertimento misto a ingegno, un pizzico di rischio, margini di errore e grande, infinita soddisfazione? Cos’è la cucina se non uno dei modi per eccellenza per rendersi un po’ più felici, sperimentando, creando, sommando, inventando? Una sublime forma di invenzione, eclettica, multiforme, sempre se stessa nell’essenza ma diversa nelle sfumature; lei che cambia al nostro mutare, al nostro crescere. Cambia con noi, e ci arricchisce…

Mi entusiasmo quando un piatto mi fa stare meglio di come stavo prima di prepararlo; sono felice quando fa stare bene anche gli altri e mi emoziono quando quel riso o quel dolce sono in grado di farmi viaggiare. Cibo è mistero ma è anche cultura, e allora io con un piatto di pasta mi addentro in tradizioni ataviche, sondo la bellezza di usanze lontanissime dalle mie, mi godo il gusto dell’inconsueto, dell’insolito, e provo a conoscerlo un po’. E creo, creo qualcosa. Perché la cucina è prima di tutto creazione, anzi, manifestazione: di quei tanti noi che abbiamo dentro, delle tante bellezze e forme, dei tanti sguardi sulle cose. E per me un piatto è un’espressione di quegli sguardi e di quei mondi che si fanno ingrediente e poi ricetta e poi gusto…

IMG_0016All-focus

TAGLIOLINI SENATORE CAPPELLI AL TÈ MATCHA, SEMI MISTI E ALGHE WAKAME MARINATE

Come questi Tagliolini bio, una super novità in casa STRABUONO: solo farina Senatore Cappelli e acqua, annidati a mano ed essiccati a bassa temperatura, sono ricchi in vitamine e minerali e presentano un’elevata digeribilità. Li abbino al tè matcha, perché amo unire riso e pasta a tè e tisane più disparati, e il tè matcha ha davvero una marcia in più. Nel XII secolo il maestro buddista Eisai porta dalla Cina l’arte di macinare il tè in una polvere finissima, il tè matcha appunto. Da anni rappresenta il fulcro della tradizione Cha No Yu – ovvero la cerimonia del tè giapponese – che ci invita a ricercare e apprezzare la bellezza nel quotidiano, e quindi anche degustando una tazza di tè o una pasta preparata con del tè. La pasta va assaporata, e abbinarla al tè me lo ricorda: prendersi del tempo per se stessi, consapevoli di ciò che si sta facendo e assaggiando. Condisco con semi misti e delle alghe wakame, pochissime mi raccomando! Il sapore è molto intenso e sono ricche di iodio. Ne basta 1 g a testa.

IMG_0022sdr

Ingredienti per 4 persone

250 g di Tagliolini Senatore Cappelli Strabuono; 1 carota; 1 cucchiaino di tè matcha; 2 cucchiaini di canapa decorticata; 30 g di semi di girasole; 30 g di anacardi; 5 g di alga Wakame; succo di limone; brodo di verdura; olio evo, sale e pepe q.b.

davPreparazione

  • Mettete a mollo le alghe. Nel frattempo, tritate gli anacardi e tostateli insieme ai semi di canapa e di girasole. Tenete da parte.
  • In un wok portate a ebollizione del brodo di verdura (circa mezzo litro), unite il tè matcha e aggiungete i tagliolini. Fate cuocere mescolando delicatamente fino all’assorbimento del brodo.
  • Nel frattempo, fate marinare le alghe qualche minuto con il succo di limone e un pizzico di pepe.
  • Aggiungete nel wok dei tagliolini, semi e anacardi e condite il tutto con Extravergine e un pizzico di sale e pepe rosa.
  • Servite i tagliolini con le alghe wakame, granella di anacardi e un pizzico di pepe rosa.

davsdr

Prodotti

STRABUONO

Autore: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...