Pain d’épices alto oleico con frutta fresca

Il tempo è ciò che impedisce alle cose di accadere tutte in una volta.
[John Archibald Wheeler]

ricetta-pain-d-epices-alla-frutta

Tempo.

Quello che devi prenderti, prima o poi. Arriva sempre il momento in cui devi fermarti, guardarti intorno, riconoscere che stai correndo troppo e qualcosa intorno a te si sta perdendo. Forse sei tu? Sei che tu ti stai perdendo? La cosa difficile è che nessuno può dirtelo se non tu stesso. E allora tempo. Per concederti il lusso di essere triste e non dover sempre e per forza mostrarti felice; tempo per goderti quella felicità che ti nutre il cuore al punto da farti sentire meravigliosamente onnipotente. La vita è piena di momenti di felicità, e sì, saranno solo momenti, per fortuna direi, perché solo così quando arrivano riesci a gustarteli in pieno. Tempo. Per tutto quello che non ti riesci a spiegare e certamente se non ci riesci ora, mai ci riuscirai. Chissà, forse un giorno ti sarà tutto più chiaro, ma ora ciò che puoi fare è solo regalarti spazi fisici e luoghi dell’immaginario dentro i quali evadere e sollevarti un po’ da terra.

Non siamo invincibili, spesso abbiamo bisogno di riconoscere che dobbiamo fermarci: ci manca l’aria, ci manca il respiro, dobbiamo fermarci. Fermarci e guardare davanti a noi: quello che vediamo è lo specchio di ciò che siamo. E allora non dobbiamo avere paura di pensare, di ritagliare al nostro quotidiano spazi di riflessione: quella riflessione sul mondo rappresenta già un necessario guardarci dentro. Non si può fare finta di niente: prendere tempo per accarezzare il cuore è il regalo più bello che, tante volte, possiamo farci…

Che cos’è il tempo? Se nessuno me lo domanda, lo so. Se voglio spiegarlo a chi me lo domanda, non lo so più.
[Agostino d’Ippona]

IMG_4617ricetta-pain-d-epices-alto-oleicoricetta-pain-d-epices-alla-fruttapain-d-epices-alla-frutta-alto-oleico

PAIN D’ÉPICES ALLA FRUTTA FRESCA CON OLIO DI SEMI DI GIRASOLE ALTO OLEICO

Regaliamoci il tempo per un dolce, ma non uno qualsiasi…

Originario della cittadina di Gertwiller in Alsazia, il pain d’épices o pan speziato ha forse origini indiane o persiane.

Secondo una tradizione che sfuma nella leggenda, il pan di spezie venne diffuso a partire dal X sec. ad opera di san Gregorio, vescovo d’Armenia rifugiatosi in Francia, che si riteneva lo offrisse a tutti coloro che lo andavano a trovare.

Così il pain d’épices si sarebbe poi diffuso in tutta l’Europa medioevale. Nel suo impasto a base di farina di segale e miele, comparivano in proporzioni leggermente variabili spezie come l’anice, il coriandolo, il cumino, la cannella, lo zenzero (gli inglesi lo chiamano ancora oggi ginger bread, pane allo zenzero), e altre spezie come il peperoncino, dipendentemente dalle varie tradizioni.

ricetta-pain-d-epices-alla-fruttaricetta-pain-d-epices-alla-fruttaricetta-pain-d-epices-al-miele-e-frutta

L’antica tradizione del pan di spezie è ancora oggi molto presente e sentita soprattutto nell’Europa del centro-nord, dove è frequente trovare nelle fiere di paese, nelle patisserie francesi e nelle Bäckerei tedesche, pan di spezie colorati a forma di cuore di varie grandezze e con scritte beneauguranti.

In particolare in Ungheria sono in commercio cuori di pan speziato con un piccolo specchio al centro. Secondo un’antica tradizione, ogni innamorato ne deve offrire uno alla sua innamorata perché possa rispecchiare il volto di colei che regna nel suo cuore.

Ho scelto di preparare questo pan speziato con un olio di semi di girasole alto oleico, che risulta stabile alle alte temperature permettendoci così di rendere dorato il nostro pane speziato senza produrre durante la cottura sostanze dannose all’organismo.

Per la sua resistenza all’ossidazione, per la ricchezza di estratti di antiossidanti naturali e per il suo alto contenuto di Omega 9, l’alto oleico si pone dunque come olio molto adatto, oltre che alla frittura, agli impasti da cottura. Il mio speciale pain d’épices ha nell’impasto anche della frutta fresca: una variante diversa dal solito, che renderà il dolce ancora più morbido e naturalmente goloso.

ricetta-pain-d-epices-alla-fruttaricetta-pain-d-epices-alla-fruttaricetta-pain-d-epices-alla-frutta

Ingredienti per un pain d’épices

350 g di farina semi-integrale; 1 uovo; 2 cucchiai di mix spezie (cannella, coriandolo, chiodi di garofano, anice stellata, zenzero, pepe, noce moscata); 150 g di zucchero; 2 cucchiai di miele di arancio + 1 per la decorazione; 40 ml di olio di semi di girasole alto-oleico; 1 banana; 1 mela; 2 cucchiai di cacao amaro; la scorza grattugiata di un limone; scorzette di arancia candita (anche per il decoro).

Preparazione

  • Tagliate la frutta a piccola pezzetti, trasferitela in una ciotola insieme al resto degli ingredienti. Mescolate bene il tutto fino a ottenere una palla, se risultasse troppo compatta aggiungete nell’impasto qualche cucchiaio di latte intero.
  • Fate riposare l’impasto in frigorifero coperto da pellicola trasparente per almeno 30 minuti.
  • Trasferite il composto in una teglia da plumcake precedentemente unta; prima di infornare spolverizzate con cacao amaro e cospargete con qualche scorzetta di arancia.
  • Cuocete a 180° in forno preriscaldato per circa 30 minuti.
  • Fate intiepidire il pain d’épices alla frutta, sformatelo. In un pentolino scaldate un cucchiaio di miele, fatelo colare sul dolce e servite immediatamente.

Prodotti

Il miele di arancio greco è distribuito in Italia da AKTYS e acquistabile nel loro shop online

L’olio di semi di girasole 100% italiano alto oleico è OLIO ARIOLI

Décor

Asciugamano e cuore KRASILNIKOFF  / Piatto da portata POTERIE BECK / Coltello OPINEL / Piattino dessert EASY LIFE

ricetta-pain-d-epices-alla-frutta

ricetta-pain-d-epices-alla-frutta

Autore: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

One thought

  1. Ciao cara, grazie per questi sapori inediti che ci fai scoprire! Per questo ti abbiamo nominata Sunshine Blogger Award, un riconoscimento tra blogger dei migliori spazi web per creativitá e positivitá. Qui trovi le nostre motivazioni https://lipstickoncoffeecup.blog/2019/01/01/sunshine-blogger-award/
    Che sia la prima nomina o meno, speriamo possa essere per tutti voi una sferzata di energia per iniziare il nuovo anno al meglio! L.O.C.C.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.