Tagliatelle con extravergine Biancolilla, petali di rosa e un calice di rosé

Quando diciamo “Basta poco” a volte non ci rendiamo conto di quanto quel poco – in realtà – contenga tutto…

petali-di-rosa-e-pasta-fracassopetali-di-rosa-e-pasta-fracasso

Riprendiamoci in mano l’essenziale, la bellezza delle cose semplici, la poesia delle cose fatte con amore e purezza. Ripartiamo da ingredienti che provengono da una natura intonsa e per questo perfetti, immergiamoci in un pensare naturale, direi nativo, e accostiamoci al preparare un piatto con la mente e il cuore sereni. Il risultato non può che essere sacro e artistico insieme: sacro per quel ritornare alla semplicità dell’originario, artistico per quel modo spontaneamente estetico che possiedono le cose semplici.
Ho pensato a una pasta con un’aura antica e familiare, rustica ed elegante insieme, accessibile e dimessa quanto poetica. Perché anche un piatto di pasta reclama una sua dignità estetica, può rivestire un ruolo affabile, può esprimere il nostro bisogno lirico di un fare con sentimento, e può permetterci di celebrare in un tempo di silenzio la segreta passione di un cucinare in modo suggestivo, ispirato. Allora un piatto preparato in modo cosi delicato e sensibile non è altro che l’espressione di un fare romantico in cui possiamo rispecchiare il nostro DNA più sensibile.

tagliatelle-pasta-fracasso

TAGLIATELLE FRACASSO CON EXTRAVERGINE SICILIANO, PETALI DI ROSA E UN CALICE DI ROSÉ

Ho scelto le tagliatelle Fracasso, una vera icona della purezza della natura, le ho condite solamente con un filo d’olio siciliano bio, e ho cosparso il piatto di petali di rosa che ho raccolto io stessa quest’estate nel mio giardino e fatto essiccare. Un inno allo spettacolo della semplicità che si completa con un buon bicchiere di vino rosato Terra Felice, per completare con una nota perfetta gli ingredienti semplici di una piccola opera d’arte.

L’idea non è nata casualmente. Quando quest’estate il proprietario Lodovico mi ha portato alla scoperta dei suoi campi di grano e della sua Pasta Fracasso (vi racconto tutto in questo post),  uno degli assaggi di pasta che mi ha colpito di più è stato proprio questo: “solo” pasta e olio, e un bel bicchiere di vino. Ma quella pasta è tutto e ha tutto, e il ricordo di quei quei fusilli così pieni di sapore, il profumo del grano esaltato da quell’extravergine siciliano, suscita ancora una commozione ed emozione incredibili.

Eccomi quindi a proporvi la stessa cosa: tagliatelle, monocultivar Biancolilla, un calice di rosé. E i petali di rosa? Pensate di camminare in mezzo alle vigne, non vi è mai capitato di trovare dei roseti? Eccoli qui, a completamento di un piatto che, in quel “basta poco”, in verità possiede davvero tutto…

tagliatelle-fracassoIMG_4577tagliatelle-fracasso

Ingredienti per 4 persone

250 g di Tagliatelle La Delicata Fracasso; 1 spicchio d’aglio; 1 peperoncino fresco; sale e pepe q.b.; extravergine biologico Biancolilla Titone; brodo di verdura; petali di rosa essiccati eduli.

In accompagnamento: Monte Ricco Rosé Cantina Terra Felice

Preparazione

  • In una padella fate insaporire a fiamma bassa l’aglio e il peperoncino in due cucchiai di olio. Spegnete e tenete da parte.
  • Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata allungata con brodo di verdura. Scolatele al dente conservando un po’ di acqua di cottura.
  • Unite le tagliatelle alla padella con aglio e peperoncino, allungate con un mestolo di acqua di cottura, finite la cottura aggiungendo ancora un cucchiaio di olio. Togliete l’aglio e il peperoncino prima di servire. Regolate di sale e pepe.
  • Servite le tagliatelle con un giro di olio e i petali di rosa.

ricetta-tagliatelle-fracassoIMG_4527ricetta-tagliatelle-fracasso

Prodotti

PASTA FRACASSO

AZIENDA BIOLOGICA TITONE

“Sin dal 1936, in un lembo di terra tra Trapani e Marsala, con Erice alle spalle, Mothia l’antica e le Egadi di fronte, la famiglia Titone produce un olio di qualità, buono e naturale. L’azienda è stata una delle prime in Sicilia a convertirsi all’agricoltura biologica”.

Un extravergine che è prima di tutto una scelta di poesia e di bellezza. In particolare, la monocultivar Biancolilla è fruttata leggera tendente al piccante, e talvolta con sentori di pomodorocarciofomandorla ed erba fresca.

IMG_4585vino-rose-cantina-terra-felice

CANTINA TERRA FELICE

“TERRA FELICE nasce nel 2012 pur vantando una tradizione che risale a cinque generazioni fa. Le ultime due sono rappresentate da Graziano Cardin e da sua figlia Elena, figlio e nipote di Felice al quale è stata dedicata questa nuova cantina collocata in Arquà Petrarca, bellissimo e suggestivo Borgo tra i più belli d’Italia, immerso nel Parco Regionale dei Colli Euganei. L’amore ed il rispetto per la terra, per le vigne e per il trascorrere del tempo nonchè la passione nel trasformare le uve in vini carichi di emozioni stanno facendo proseguire questa storia di famiglia….”

Affidatevi ai consigli di Elena, fatevi raccontare i suoi vini e la sua terra, e ne uscirete commossi e impreziositi…

Décor

EASY LIFE | AMO LA CASA

ricetta-tagliatelle-fracasso

Autore: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

2 thoughts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...