È tempo di MELAGRANA: antipasto, primo e dessert

Si trattava del fatto che, fra tutte le doti di quell’essere [Kurtz] tanto dotato, quella che emergeva in modo preponderante, che dava il senso di una presenza reale, era la capacità di parlare, il dono della parola: questa dote che sconcerta o illumina, la più nobile e la più spregevole, vivificante flusso di luce o torrente ingannatore scaturito dal…

ABBIAMO RISO PER UNA COSA SERIA con una ricetta rustica

Il riso è il salto del possibile nell’impossibile. Georges Bataille Hai mai riso per una cosa seria? Io forse mai. Ho sempre pensato che ridere di qualcosa di non ironico già di suo fosse mancanza di rispetto. Ma sbagliavo. Quando ho iniziato a “ridere per una cosa seria” ho capito che si poteva parlare di…

Bocconcini di vitello al Pimentón de la Vera LA CHINATA

In un paese della Mancia, di cui non voglio fare il nome, viveva or non è molto uno di quei cavalieri che tengono la lancia nella restrelliera, un vecchio scudo, un ossuto ronzino e il levriero da caccia. Tre quarti della sua rendita se ne andavano in un piatto più di vacca che di castrato,…

Natura morta con smoothie agli amaretti

Il bello del deserto è che nasconde un pozzo in qualche luogo… [Il Piccolo Principe, Antoine de Saint-Exupéry] Abbiamo bisogno di sentire pulsare la vita dentro. Come quando il sole al mattino esce da dietro il mare. Tu non lo vedi fino alle 10 eppure, come direbbe il Piccolo Principe, dalle 9 inizi ad esser felice…

Foglie di ulivo STRABUONO al sapore portoghese

Il mare non ha paese nemmen lui, ed è di tutti quelli che lo stanno ad ascoltare, di qua e di là dove nasce e muore il sole… [G. Verga] Ogni mattina ti svegli: la nebbia è ancora molto alta. Anzi, non c’è altro se non quella: una sottile pioggerellina che ti copre viso, capelli,…