SAPORÈ a Milano: il Duomo sorride alle pizze di Renato

Condividere ti rende più grande di quello che sei. Più dai agli altri, più vita sei in grado di ricevere.
[Jim Rohn]

sapore-renato-bosco-milano

sapore-renato-bosco-milano

Vi aspettano in tutto il loro splendore.

Rappresentano il frutto di una sapiente ricerca e di un’accurata selezione di materie prime. Il tutto si traduce in un’esperienza gastronomica che è prima di tutto un inno all’eleganza e alla condivisione.

Perché le pizze di RENATO BOSCO sono così: raffinate, intelligenti, un po’ pazze, posate e sfacciate insieme, sorridenti e rumorose. Le pizze di Renato sono piatti da dividere come si fa con le cose migliori, quelle a cui siamo più affezionati: perché in fondo quando scopriamo l’eccellenza, vorremmo urlarla al mondo e condividerla con il resto del mondo.

Dobbiamo essere generosi, e anche se quella Pizza Doppiocrunch® (un impasto indiretto con biga di pasta madre viva) vorremmo tenercela tutta per noi, non dimentichiamoci che non siamo nulla se non condividiamo.

E poi – come anche Renato ci ricorda – è così bello commentare seduti al tavolo quella meraviglia…

sapore-renato-bosco-milanosapore-renato-bosco-milano

Condividi la tua conoscenza. È un modo per raggiungere l’immortalità.
[Dalai Lama]

Lo chiamano Pizzaricercatore, e in effetti Renato Bosco è così: lui che dal 1985 “ricerca” la pizza perfetta, il lievito più giusto, la farina più indicata in un continuo viaggio tra consistenze e obiettivi da raggiungere.

Lui che fa della scienza un metodo di lavoro e dell’intuizione una filosofia, sa sempre sorprendermi per quella dote innata dell’umiltà così naturalmente accostata all’entusiasmo e all’incredibile passione per il proprio lavoro.

Ora anche al Mercato del Duomo a Milano è approdato SAPORÈ: location calda, tanto accogliente, un po’ metropolitan, un po’ casalinga, raffinata ma di quel fine che è sublimazione dell’autentico.

sapore-renato-bosco-milano

Nel menu ritroviamo i suoi must, tra cui la Mozzarella di pane (un sorta di “panino” particolarmente morbido realizzato attraverso una doppia cottura, prima immerso nell’acqua di governo della mozzarella e poi cotto al vapore, e infine tagliato nella parte superiore e farcito), la Pizza Tonda (realizzata con Pasta Madre Viva e lievito naturale), la Doppiocrunch® (spettacolare). Must che ti sorprendono, in un misto tra il lasciarti a bocca aperta per lo stupore e a bocca chiusa per il gusto, le consistenze, i profumi e i sapori davvero incredibili.

Come le abbiamo provate in occasione dell’inaugurazione?

Scoprite un po’ qui…

Nel frattempo, il mio abbraccio più caloroso a Renato e un grazie sincero: perché ci ricordi sempre che la grande sostanza parte da uno spirito umile, acceso di passione e alimentato da una profonda sapienza.

DOPPIO CRUNCH®

Ananas | Fiordilatte, ricotta vaccina, prosciutto cotto affumicato e sfoglie di ananas alla senape

Vegan | Con verdure, germogli e gomasio

Mortadella | Mortadella di Bologna IGP con crema di ceci, fiordilatte e zeste di limone

sapore-renato-bosco-milanosapore-renato-bosco-milanosapore-renato-bosco-milano

MOZZARELLA DI PANE®

Melanzana | Salsa di pomodoro, burrata, melanzana, Parmigiano Reggiano DOP, briciole di pane croccanti aromatizzate con paprika dolce, timo e origano, basilico
Ragù | burrata, ragù di  manzo, briciole  di  pane croccanti aromatizzate con paprika dolce, timo e origano, basilico

PIZZA TONDA

La Margherita | Salsa di pomodoro, mozzarella di bufala campana DOP, pomodorini confit, basilico

sapore-renato-bosco-milanosapore-renato-bosco-milano

E mi raccomando, non dimenticatevi di concludere la serata con una fetta del suo PANETTONE: perché Renato è anche il re dei dolci lievitati che – vi assicuro – rappresentano la conclusione perfetta di un’esperienza di gusto e felicità allo stato puro. Dove la pizza è contemporanea, ma il sentimento con cui viene preparata è proprio quello di una volta… 

Dove

SAPORÈ MILANO – Il Mercato del Duomo 2° piano, Piazza del Duomo ang, Corso Vittorio Emanuele II, 20121 Milano MI | €€

Author: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.