“Il piaciri del mangiare” con Fusilli al pistacchio, gorgonzola e taralli

“Se mentre mangi con gusto non hai allato a tia una pirsona che mangia con pari gusto, allora il piaciri del mangiare è come offuscato, diminuito”.
[Andrea Camilleri]

C’è sempre il colore dei limoni e il profumo degli aranci in fiore nella Sicilia ‘bedda’ di Camilleri, c’è il silenzio nei vicoli stretti fatti d’ombra, ci sono voci lontane che si dissolvono tra le pagine dei suoi romanzi.

È una Sicilia intensa, succulenta, bruciata dal sole e dal vento.

La Sicilia, la perla del Mediterraneo, vicina eppur così lontana dal continente, così persa nel blu e nel mito.

Un altro piatto dedicata Sicilia, terra immensa che dalle radici magnogreche fino ai nostri tempi è protagonista lungo i secoli e nella grande scena internazionale più recente con nomi come Giovanni Verga, Luigi Pirandello. Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Leonardo Sciascia, Salvatore Quasimodo, Elio Vittorini , fino a Andrea Camilleri.

Un piatto per celebrare la potenza della ‘sicilianità’, un inno ai sapori di pistacchio e di limone, un po’ del rosso dei pomodorini confit. Ma in fondo che potenza ha il sole rosso al tramonto?

FUSILLI AL PESTO DI PISTACCHIO, GORGONZOLA, POMODORINI CONFIT E TARALLI. Piatto vegetariano 

Ingredienti per 2 persone 

  • 150 g di fusilli ai pistacchi 
  • 120 g di gorgonzola
  • 2 cucchiaini di pesto di pistacchio oro 
  • 100 g di pomodorini tipo ciliegino o datterino
  • 2 taralli grandi 
  • 2 cucchiai di latte 
  • la scorza di un limone
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna grezzo
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico 
  • Olio evo, sale, pepe q.b.

Preparazione 

  • Disponete su una teglia rivestita di carta forno i pomodorini e conditeli con la scorza del limone, olio evo, zucchero, aceto, sale e pepe. Mescolate bene e scaldate a 180° per circa 30 minuti (coprite con un metallo).
  • Nel frattempo, cuocete i fusilli in abbondante acqua bollente e in una padella sciogliete a fiamma bassa il gorgonzola in due cucchiai di latte e il pesto di pistacchio.
  • Scolate i fusilli al dente e aggiungeteli in padella col gorgonzola. Mescolate bene. Aggiungete i taralli sbriciolati, mantecate con qualche cucchiaio di olio e mescolate. 
  • Servite con i pomodorini confit, un giro di olio evo e ancora una grattugiata di limone. 

Prodotti 

SCIARA PISTACCHIO 

 

Author: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.