Anguille portoghesi in escabeche con Genepy della Valle Soana

Mi ha sempre affascinato il processo creativo: l’accostamento di sapori, l’abbinamento delle forme…

[Gualtiero Marchesi]

enguias-in-escabecheanguille-e-genepy

Un’immersione in terre autentiche e ancora selvagge, un brivido di emozione di sapore commisto alla storia, un’invenzione che ci apre a una sorprendente visione di un immaginario che attraversa paesi e mari portoghesi, e si sposa incredibilmente con un’eccellenza piemontese…

Parliamo di due mondi lontani eppure vicini, accomunati questa volta da una parola: la TRADIZIONE. Delle conserverie portoghesi da un lato, della liquoristica italiana di montagna dall’altro. 

comur-conservasenguias-1942

anguille-in-escabeche

Inaugurada em 1942 na Murtosa, a fábrica COMUR é uma das maiores bandeiras do setor conserveiro nacional. Inicialmente dedicada à
exportação de enguias, a produção evoluiu depois para os mais variados tipos de conservas de peixe, sempre com os mais elevados padrões
de qualidade e excelência.

Parliamo quindi di pesce, e in particolar modo della Conserveria portoghese COMUR,  conosciuta in tutto il mondo per le sue sardine, tonno e sgombri sott’olio, ma forse prima di ogni altra cosa per le ENGUIAS 1942, ovvero le anguille in salsa escabeche, conservato secondo antiche ricette marinare dei pescatori lisboeti, tramandata meravigliosamente e con grande sapienza da questa unica Conserveria di Lisboa… 

Un viaggio nella terra del Fado e della saudade, nell’oceano selvaggio e nel vento. 

Ma anche un’immersione in terre di montagna e fiori selvatici… 

IMG_0752

Noi di La Stella Alpina nel 2015 abbiamo iniziato un’avventura che ci ha aperto il mondo della coltivazione del Genepy e la conseguente produzione del famoso liquore delle Alpi, oltre a raccogliere, in giro per i monti della Valle Soana,  erbe e frutti per la produzione di diversi infusi

Con le erbe, che rigorosamente vengono raccolte in Valle Soana, produciamo il liquore al cumino, l’archibus, al timo, alla genzianella e alla ruta nera. ognuno di questi chiamato in dialetto valsoanino e in etichetta abbinato ad un diverso animale presente sulle nostre montagne

Un’azienda, LA STELLA ALPINA, che non ha bisogno di presentazioni: i loro GENEPY hanno voce e sprigionano un’energia quasi primordiale. Raccontano di valli e di montagne, di artigianalità e di attenzione meticolosa per il prodotto finale; raccontano di una tradizione liquoristica che pochi riescono così sapientemente a descrivere e tramandare. 

GENEPY, LIQUORI (eccezionale quello alla Ruta Nera), il famoso AMARO DELLA VALLE SOANA, ma anche prodotti al Genepy che ci restituiscono tutta la sapienza di un’arte così ricercata e unica nel suo genere.

genepy-valle-soana

In abbinamento

Provate allora le anguille in escabeche con un piccolo contorno di riso alla barbabietola e il Genepy Le Tre Levanne: coltivato nel cuore del Parco Nazionale Gran Paradiso Ceresole Reale loc. Chiapili a 1650mt. Alcool, acqua, zucchero, infuso di Genepy per un Genepy incredibilmente equilibrato, profumato ed elegante. L’aceto dell’escabeche e la grassezza delle anguille trovano un connubio perfetto con la nota leggermente dolce ma non invadente del Genepy!

E qualche fiore di trifoglio per decorare…

UN APERITIVO DA PESCATORI MA IN ALTA QUOTA!

Prodotti

COMUR | LA STELLA ALPINA

IMG_0781IMG_0787IMG_0737

 

Author: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.