Un Natale di sapore nordico tra Finlandia, Siberia e Alaska

Il grazioso popolo dei boschi
mi riceve cordialmente,
i ruscelli ridono più forte quando arrivo.
[Emily Dickinson]

prodotti-nordici-per-nataleprodotti-nordici-per-nataleprodotti-nordici-per-natale

Renne, boschi, pigne e mirtilli; funghi, erbe selvatiche, orsi e salmoni.
Tre mondi così lontani -Finlandia, Siberia Alaska- eppure, nel nostro immaginario, così vicini. Perché spesso associamo il freddo e il mondo delle fiabe, gli elfi e gli animali della foresta a quella dimensione onirica e a tratti misteriosa del grande, immenso, sconfinato Nord.
Quest’anno ho avuto la grande opportunità di conoscere tre mondi del Nord nello stesso momento; tre realtà ognuna caratterizzata da peculiarità uniche, da obiettivi alti e da prodotti eccellenti e spesso indescrivibili.

Voi, per esempio, avete mai assaggiato la marmellata di pigne della Siberia?

atmosfere-hyggefrancobolli-scandinaviatmosfere-hygge

Ecco, con emozione e commozione sincera mi perdo nelle meraviglie di Tasty Taiga che provengono dalla Siberia, di Polardeli che arrivano dalla Finlandia, di Salmon Sisters che giungono dall’Alaska. E con altrettanta emozione condivido queste magiche realtà con voi, così da permettervi di conoscere mondi così lontani e straordinari. E così anche voi potete ricevere a casa i profumi, le sensazioni, i gusti di piccoli paesi sparsi tra Alaska, Siberia e Finlandia. E vivere, attraverso i loro prodotti, la meraviglia di un lungo e immenso viaggio.

E allora, avreste mai pensato di regalare per Natale una marmellata di ciliegie selvatiche siberiane? O l’ortica finlandese? O, perché no, il paté di salmone dell’Alaska? Il Natale reca in sé prima di tutto un fare consapevole e un donare consapevole, e questi sono bellissimi modi per regalare intense suggestioni di grande Nord…

consigli-di-regali-nordiciconsigli-di-regali-nordiciconsigli-di-regali-nordici

POLARDELI (Prodotti dalla Finlandia)

In alcune antiche leggende nordiche si narra che la fata del bosco abbia il potere di diventare bellissima in presenza dell’uomo che ama. Perché ciò sia possibile occorre che l’uomo, prima di incontrare la fata, le annunci il suo arrivo, per esempio dando dei piccoli colpi su un tronco d’albero… Si pensa che la fata comandi tutti gli animali del bosco, e che dia una ricompensa al cacciatore che si comporta bene con lei; la maggior parte delle volte gli facilita la cattura di un alce o di un orso. Se invece è di cattivo umore, fa in modo che il cacciatore, per quanto miri attentamente, fallisca il tiro… Inoltre, gli alci più belli sono di proprietà esclusiva della fata, che li cavalca e vi scorrazza per il bosco. “Hanno la sella sul dorso” dicono coloro che sono riusciti a vederli.

[A. Mari e U. Kindl, Il bosco. Miti, leggende e fiabe]

polardeli-dalla-finlandiapolardeli-dalla-finlandia

Betulla, lampone selvatico, olivello spinoso, calendula, ortica, xilitolo, funghi: sono sono alcuni dei preziosi tesori finlandesi scelti da Polardeli. Avevate mai provato il superfood artico comodamente a casa vostra? Dalla Finlandia direttamente a casa vostra, dunque, il meglio per la salute tradotto in estratti di Rhodiola, Radice di Tarassaco, Cioccolato al Mirtillo Artico, Zucchero di Betulla (xilitolo) ma anche Funghi Porcini e Fungo Lattaro, Aronia in polvere, Issopo e Fiocchi di Sale del Mare del Nord.

Trovate tutto sul sito polardeli.com

polardeli-dalla-finlandia

TASTY TAIGA (Prodotti dalla Siberia)

Nella taigà c’erano molti animali. C’erano più animali che alberi. C’erano più uccelli che rami. Guardavi e vedevi un grande albero. Guardavi meglio e ti accorgevi che è un alce dalle lunghe zampe, un’autentica bellezza della taigà. Guardavi e vedevi un ceppo nero sotto un albero. Guardavi meglio e ti accorgevi che era il re della taigà, l’orso. E non era muschio vellutato quello che vedevi su ogni ramo del cedro. Su ogni ramo del cedro c’era uno zibellino dalla morbida pelliccia color dell’oro, e sui rami saltavano gli scoiattoli. Ce n’erano tanti, tanti quante sono le pigne del cedro. E nei piccoli fiumi della taigà nuotavano i castori che costruivano tae. Perfino le dighe costruivano! Ed ecco che sul fiume si formò un laghetto, sorrideva lo specchio del lago. Su di lui volavano le farfalle e i pesci le acciuffavano allegri. Il lago nel bosco brulicava di pesci. Respirava, il lago, nel bosco. Viveva.

[L. Vagge Saccorotti, Miti e leggende dei popoli siberiani]

tasty-taigatasty-taiga

Un’azienda giovane ed entusiasta guidata da Olesya Ushakova; un profondo amore per la propria terra, la Siberia, e una grande, grandissima ambizione: condensare in una scatola la meraviglia della Taiga siberiana. Nella terra che a dicembre tocca temperature proibitive, Tasty Taiga è in grado di regalarci un calore e una commozione incredibili: marmellate di pino siberiano, the e tisane a base di germogli di abete; ramoscelli di cedro; cioccolati e marmellate di mirtilli rossi, di caprifogli e perfino sciroppi di pigne. Il tutto confezionato in scatole colme di pigne e di aghi di pino delle foreste. Vi sembrerà di viaggiare e l’emozione provata sarà altissima.

Trovate tutto sul sito tastytaiga.com 

tasty-taigatasty-taiga

SALMON SISTERS (Prodotti dall’Alaska)

The man who turns his back upon the comforts of an older civilization, to face the savage youth, the primitive simplicity of the North will soon discover, if he is fit for the new life, that material habits are the less important. The exchange of such things as a fine menu for rough food, of the stiff leather shoe for the soft, shapeless occasi, of the feather bed for a bed in the snow, is, after all, a very easy matter. But his struggle will come in learning properly to shape his mind’s attitude toward all things… In short, he must substitute the deed for the word, the spirit for the letter.

[Jack London, In a Far Country. An Alaskian Tale]

salmon-sisterssalmon-sisterssalmon-sisters

Ci troviamo in Alaska, in compagnia dei salmoni selvaggi, artigiani locali e maglioni fatti a mano. Storie commoventi e preziose che due giovani ragazze del posto hanno deciso di raccogliere insieme in questo grande e unico progetto. Pensate, per ogni prodotto acquistato nel loro shop, viene devoluta una scatoletta di salmone al banco alimentare dell’Alaska. Salmon Sisters agisce a 360°: si occupa di pesca sostenibile; promuove tessuti e accessori artigianali in pezzi unici reperibili sul loro shop online; ha creato in pochissimo tempo una comunità di pescatori, uomini e donne ambasciatori di uno stile di vita che ha come nobile obiettivo la difesa dell’ambiente e il sostegno delle comunità locali. E così potete acquistare aringhe affumicate o salmone Sockeye ma anche candele di abete rosso, grembiuli ricamati e stivali da pesca dallo stile inconfondibile.

Trovate tutto sul sito aksalmonsisters.com

Hyvää joulua

С Рождеством Христовым

Merry Christmas

consigli-regali-nordiciconsigli-regali-nordiciconsigli-regali-nordici

Autore: chiaracaprettini

Scrittrice e foodblogger di Torino, appassionata di culture nordiche antiche. Nordfoodovestest è il foodblog dei piccoli produttori e della cucina letteraria

5 thoughts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...